Connettiti con noi

Hanno Detto

Superlega, il patron del Liverpool fa un passo indietro: «Chiedo scusa a tutti»

Pubblicato

su

Liverpool

Il proprietario del Liverpool John W. Henry ha chiesto scusa ai tifosi dei Reds per la questione Superlega

Il Liverpool, insieme agli altri cinque club inglesi, ha deciso di abbandonare la Superlega che tanto scalpore aveva provocato. E il proprietario dei Reds, attraverso i profili social della squadra, ha deciso di chiedere scusa ai tifosi tramite un video messaggio.

«Chiedo scusa a tutti i tifosi, ai giocatori, alla squadra.Va da sé, ma va detto che il progetto presentato non sarebbe mai durato senza il supporto dei fan. Nessuno la pensava diversamente in Inghilterra. In queste 48 ore siete stati molto chiari sul fatto che non avrebbe funzionato. Vi abbiamo sentito. Vi ho sentito. E voglio scusarmi con Jürgen, Billy, i giocatori e tutti coloro che lavorano così duramente alla LFC per rendere orgogliosi i nostri tifosi. Non hanno assolutamente alcuna responsabilità per questa interruzione. Erano i più sconvolti. Questo è ciò che fa più male. Amano il vostro club e lavorano per rendervi orgogliosi ogni singolo giorno».