Torino Genoa 3-0: cronaca e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio Olimpico, la 33ª giornata di Serie A 2019/20 tra Torino e Genoa: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Il Torino archivia la pratica Genoa con un netto 3-0 e compie un passo importante verso la permanenza in Serie A: decidono la sfida le reti di Bremer, Lukic e Belotti.


Sintesi Torino Genoa 3-0 MOVIOLA

6′ Tiro Pinamonti – L’attaccante del Genoa impegna Sirigu in una straordinaria parata: occasione mancata per i rossoblù

21′ Tiro Zapata – Il difensore del Genoa svetta di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ancora una volta ottimo l’intervento di Sirigu

24′ Tiro Bremer – Il brasiliano stacca indisturbato di testa, complice l’errata marcatura di Zapata, ma non inquadra clamorosamente la porta

31′ Gol Bremer – Il difensore granata si fa perdonare l’errore precedente: colpo di testa efficace su un corner dalla destra e palla in rete

47′ Miracolo Sirigu – Il portiere del Torino respinge le conclusioni di Sanabria e Schone

76′ Gol Lukic – Ottima giocata di Belotti conclusa alla perfezione dal serbo, che prende la mira e lascia impassibile Perin con un tiro a giro impeccabile

90′ Gol Belotti – Retropassaggio errato di Pandev, l’attaccante del Torino si invola verso la porta e batte Perin con una conclusione violenta dal limite dell’area di rigore


Migliore in campo: Belotti (Torino) PAGELLE


Torino Genoa 3-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 31′ Bremer (T), 76′ Lukic (T), 90′ Belotti (T).

TORINO (3-4-1-2) – Sirigu; Lyanco (61′ Izzo), Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meitè, Rincon, Ansaldi (67′ Aina); Verdi (67′ Lukic); Zaza, Belotti (90’+5′ Singo). A disposizione: Rosati, Ujkani, Adopo, Berenguer, Edera, Ghazoini, Greco, Millico. Allenatore: Longo.

GENOA (4-4-2): Perin; Biraschi (74′ Ghiglione), Goldaniga, Zapata, Masiello; Iago Falque (67′ Destro), Behrami, Schone (75′ Lerager), Barreca (59′ Criscito); Sanabria (59′ Pandev), Pinamonti. A disposizione: Marchetti, Ichazo, Ankersen, Favilli, Jagiello, Rovella, Soumaoro. Allenatore: Nicola.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

AMMONITI: Masiello (G), Goldaniga (G), Lyanco (T), Zaza (T).