Torino, incontro tra Mihajlovic e un capo ultrà

mihajlovic torino
© foto www.imagephotoagency.it

Confronto alla Sisport tra l’allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic e un capo ultrà a margine dell’allenamento di ieri. Sotto accusa la società, per le cessioni di questa estate, e la squadra per il momento negativo

Il momento della stagione del Torino non è dei migliori. Dall’eliminazione in Coppa Italia contro il Milan, alla rimonta subita sempre con i rossoneri in campionato, fino alla sconfitta di domenica contro il Bologna per 2-0. Risultati che non sono andati giù ai tifosi granata. Ieri, secondo quanto riporta il quotidiano Tuttosport in edicola, un capo ultrà si è presentato alla Sisport, a margine dell’allenamento in tarda mattinata della squadra.

INCONTRO MIHAJILOVIC – Il capo ultrà avrebbe voluto un incontro con Gianluca Petrachi, direttore sportivo del club, che però era assente. Senza il ds granata, il capo ultrà ha ottenuto di incontrare direttamente l’allenatore Sinisa Mihajlovic. Il confronto con il tecnico serbo ha messo sotto accusa il Torino per le cessioni pesanti sul mercato in estate il rendimento calante della squadra nell’ultimo periodo. Sempre secondo Tuttosport, al momento la Maratona, la curva del Torino, non vuole contestare, ma pretende un’inversione di marcia a partire dalla gara contro l’Atalanta, in programma domenica alle 12.30 nell’anticipo della terza giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A.