Toro, Lozano al Napoli può portare finalmente Verdi in granata

© foto www.imagephotoagency.it

Il braccio di ferro tra De Laurentiis e Cairo per Verdi può essere sbloccato dall’imminente sbarco a Napoli di Lozano

Le trattative tra Cairo e De Laurentiis possono essere anche interminabili, come accaduto per Maksimovic, ma questa volta il passaggio di Verdi da Napoli a Torino sembra imminente. Il presidente granata non ha alzato l’offerta per il giocatore perché punta sulla volontà dello stesso, ma il mercato del Napoli può imporre un’accelerata. I partenopei sono infatti vicini all’ingaggio del messicano Hirving Lozano, oggi in panchina nell’esordio in Eredivisie del suo PSV con il Twente. L’arrivo dell’attaccante imporrebbe al Napoli delle cessioni, per sfoltire la rosa e reperire risorse per il mercato.

Verdi in caso di addio al Napoli prende ha considerazione solo il passaggio al Toro, con cui ha già un accordo di massima. La società granata ha infatti pronto un contratto di cinque anni a due milioni a stagione per il pavese. Resta però da trovare l’accordo tra i due club, che non cambiano le proprie posizioni. Il Napoli chiede 25 milioni, il Toro non va oltre l’offerta da 20 già formulata. De Laurentiis in questo caso pretende una percentuale sulla rivendita del giocatore, clausola che Cairo non vuole assolutamente riconoscere.

A sbloccare la situazione potrebbe davvero essere l’approdo all’ombra del Vesuvio del messicano soprannominato “la bambola assassina”. Il Napoli pur di agevolare l’uscita di Verdi potrebbe infatti abbassare le proprie pretese, mentre Cairo potrebbe alzare leggermente la posta per regalare un rinforzo a Walter Mazzarri. Anche perché l’infortunio di Iago Falque obbliga i granata ad accelerare i tempi, in vista dei prossimi turni dei preliminari di Europa League.