Toyota rivoluziona la Coppa Intercontinentale – 28 novembre 1980 – VIDEO

Nel 28 novembre 1980 la Coppa Intercontinentale grazie all’intervento della Toyota cambiò completamente formato

Qualche tempo fa, nel mondo del Basket americano, l’Nba, si era alzato un coro di protesta dopo che la lega aveva concesso di far comparire un sponsor sulle canotte delle squadre, oltre a quello tecnico. La questione della sponsorizzazione è sempre un discorso delicato, anche nel mondo del calcio, dove al giorno d’oggi milioni di tifosi protestano contro un sport diventato, a loro dire, troppo commerciale e che dovrebbe invece ritornare all’integrità morale del passato. Molti, per esempio, vorrebbero che la Supercoppa italiana tornasse a disputarsi a Roma, e non in posti esotici come Tokyo o Dubai. Tuttavia questa tendenza è sempre più radicata nel calcio moderno, ed affonda le sue radici molto più lontano di quanto qualcuno possa pensare, tornando indietro addirittura al secolo scorso. Già, perché la prima grande intromissione di sponsor nel mondo del pallone risale al 28 novembre 1980.

In quel periodo si sta discutendo dell’organizzazione della celebre Coppa Intercontinentale, il trofeo che viene assegnato dopo una sfida tra la vincitrice della Coppa dei Campioni e i campioni sudamericani della Coppa Libertadores. Negi ultimi anni però, molte società hanno cominciato a criticare il formato della doppia sfida, andata e ritorno, perché costringeva a trasferte interminabili. Per ovviare a questo inconveniente dunque interviene la Toyota, nota casa automobilistica del Giappone, che propone una finale in gara unica da disputarsi proprio a Tokyo, tutto ovviamente patrocinato dal marchio nipponico, oltre ad un lauto contratto di partecipazione per le due compagini. Così le due finaliste di quell’anno, il Nacional de Montevideo e il mitico Nottingham Forrest di Bryan Clough accettano di disputare quella che dal 28 novembre 1980 in poi verrà ricordata anche come Toyota Cup, che vedrà il trionfo degli uruguagi per1-0.


Vuoi ricevere gratis ogni giorno l’Almanacco del Calcio sulla tua email?
Clicca Qui e Compila il Form di Iscrizione