Udinese, Guidolin: «Quest’anno c’è da soffrire»

© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa del mister bianconero

UDINESE CONFERENZA STAMPA GUIDOLIN – La sconfitta di lunedì è stato un duro colpo per l’Udinese, ma Francesco Guidolin oggi in conferenza stampa ha cercato di non essere troppo pessimista: «Nessuno ha detto che abbiamo giocato bene, abbiamo fatto un passo indietro rispetto alla gara di Coppa Italia. Purtroppo gli errori si pagano e quando si vince o si perde si fa tutti insieme, colpa non è di un singolo. Adesso arriva il girone di ritorno e dobbiamo essere concreti, a partire dalla partita con la Lazio».

VARIE – Guidolin ha aggiunto: «A Genova avrei voluto cambiare sistema di gioco ma con l’espulsione di Allan non mi è stato possibile. Per quanto riguarda Scuffet, posso dire che è un giovane interessante e che sta crescendo, ha buone prospettive davanti a sé. Tutti i nostri portieri hanno la nostra fiducia. Muriel? Spero di averlo a disposizione. Nel girone di ritorno dovremo essere determinati e lottare con coltello tra i denti. Non tutte le stagioni sono uguali e dobbiamo lavorare tenendo conto di questo. Quest’anno c’è da soffrire e lo faremo. Di Natale? le sue parole non hanno destabilizzato nessuno, né lo stesso Di Natale né gli altri».