Connettiti con noi

Inter News

Udinese-Inter 0-4: tabellino e pagelle

Pubblicato

su

ranocchia inter

Udinese-Inter, 36ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Prestazione maiuscola da parte dell’Inter di Luciano Spalletti che batte 4-0 l’Udinese e fa un passo in avanti per la Champions in attesa di Lazio e Roma. Male, malissimo invece la squadra friulana che ora rischia seriamente: la cura Tudor al momento non ha funzionato e i bianconeri rischiano di ritrovarsi terzultimi al termine di questa giornata di campionato.

Udinese-Inter 0-4: tabellino e pagelle

Marcatori: 12′ pt Ranocchia(I), 44′ pt Rafinha (I), 45′ pt Icardi(I), 26′ st Borja Valero

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri 6; Stryger 5 , Danilo 6, Samir 5; Widmer 5, Balic 5, Behrami 5 (29′ st Jankto 5,5), Fofana 4, Ali Adnan 5; De Paul 5 (6′ st Barak 5,5); Lasagna 5,5 (34′ st Perica sv).
All. Tudor
Inter (4-2-3-1): Handanovic 6,5; Cancelo 7,5, Skriniar 6,5, Ranocchia 6,5, Dalbert  6(24′ st Santon 6); Brozovic 6,5, Borja Valero 6,5; Candreva 6 (34′ st Karamoh 6,5), Rafinha 7 (39′ st Eder sv), Perisic 6,5; Icardi 7 .
All. Spalletti

Arbitro: Paolo Mazzoleni

Note: Ammonito Danilo (U), espulso Fofana (U) per condotta violenta

UDINESE – IL MIGLIORE

Danilo 6: nonostante la goleada, il passivo poteva essere maggiore: ad impedirlo ci ha pensato Danilo, bravo a fari trovare nella giusta posizione in due occasioni e respingere il pallone sulla linea.

UDINESE – IL PEGGIORE

Fofana 4: probabilmente non sarebbe cambiato nulla, ma l’espulsione arrivata all’inizio del secondo tempo, spegne qualsiasi speranza di rimonta per l’Udinese e spiana ancor di più la strada all’Inter

INTER – IL MIGLIORE

Cancelo 7,5: la domanda è una sola: perché non riscattarlo? L’esterno gioca una partita superba, soprattutto nella prima frazione di gioco dove si dimostra imprendibile per i calciatori dell’Udinese.

INTER – IL PEGGIORE

Dalbert 6: dopo una prestazione di squadra del genere, è forse sbagliato trovare un peggior in campo. Costretti a scegliere, optiamo per Dalbert: il difensore brasiliano, complice anche una condizione fisica precaria, è un passo sotto i propri compagni.

Udinese-Inter: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Dopo una prima frazione di gioco di alto livello e terminata sul risultato di 3-0, la ripresa non può che essere una formalità per la squadra di Luciano Spalletti, aiutata anche da Fofana che si fa espellere per un fallo su Perisic all’inizio dei secondi 45 minuti. A chiudere definitivamente la gara ci pensa Borja Valero, che al 26′ firma il definitivo 4-0.

45′ Niente recupero, triplice fischio di Mazzoleni!

42′ KARAMOH!! Traversa!! Inter vicina al quinto gol!

39′ Ci prova Icardi, ma il suo tentativo viene fermato da Ali Adnan

34′ Cambio anche per l’Inter: dentro Karamoh, fuori Candreva

34′ Sostituzione Udinese: dentro Perica, fuori Lasagna

31′ L’inter gestisce il possesso del pallone

29′ Cambio Udinese: dentro Jankto, fuori Behrami

26′ Tiro di Perisic, il pallone viene deviato e finisce tra i piedi di Borja Valero che fa 4-0!

26′ INTER ANCORA IN GOL! Borja Valera firma il 4-0!

24′ Cambio nell’Inter: fuori Dalbert, dentro Santon

21′ Gioco fermo: crampi per Dalbert

11′ L’Udinese prova con un po’ d’orgoglio a spingere in avanti, ma senza precisione

8′ Inter in totale controllo della gara

6′ Prima sostituzione per l’Udinese: fuori De Paul, dentro Barak

4′ FOFANA ESPULSO! UDINESE in 10! Piove sul bagnato per i friulani!

3′ Perisic a terra dopo il fallo di Fofana: l’arbitro Mazzoleni va a visionare al Var l’intervento del centrocampista bianconero

2′ Subito avanti l’Udinese, che ci prova con De Paul: pallone di poco a lato

1′ Comincia il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO – Prima parte della gara a senso unico: gli uomini di Spalletti cominciano subito bene la partita e si portano in vantaggio già al 12′ minuto grazie ad Andrea Ranocchia che frutta un calcio d’angolo di Brozovic. Male, malissimo l’Udinese che riesce a creare una sola occasione da rete, dove Handanovic è bravissimo a salvare su Lasagna. Nel finale prima Rafinha, poi Icardi aumentano il vantaggio meritatissimo dell’Inter, che conclude così 3-0 questa prima frazione di gioco.

46′ Finisce il primo tempo

45′ 3-0 INTER!!! ICARDIIII!!! Nerazzurri implacabili! 28 gol per il capitano nerazzurro, bravissimo a trovare lo spiraglio giusto e battere Bizzarri nonostante la posizione defilata.

44′ RAFINHA!! 2-0 INTER!!! Buon lavoro di Icardi che protegge la palla e serve il centrocampista, bravo a liberarsi dell’avversario e battere il portiere dell’Udinese

40′ Brozovic ci prova su calcio di punizione: buon tiro del croato, ma Bizzarri è bravo ancora una volta a respingere

38′ Rafinha serve Perisic, che calcia di destro: Bizzarri blocca

36′ UDINESE VICINA AL PAREGGIO! Combinazione De Paul-Lasagna con l’attaccante che arriva al tiro, bravissimo Handanovic a respingere!

34′ Ammonito Danilo

31′ Scontro in area di rigore tra Lasagna e Skriniar: Mazzoleni fa continuare

25′ Sta spingendo adesso la squadra di Tudor

23′ Tentativo di Fofana dalla distanza: pallone alto

22′ L’Udinese prova a portarsi in avanti: De Paul guadagna calcio di punizione sulla sinistra

20′ Partita strepitosa fino a questo momento di Cancelo: l’esterno nerazzurro imprendibile per i giocatori friulani

18′ OCCASIONE PER il 2-0! Icardi viene lanciato a rete, ma Bizzarri anticipa l’attaccante in scivolata, il pallone capita tra i piedi di Perisic che può battere a rete, ma Danilo salva ancora una volta sulla linea di porta

17′ L’Inter ha cominciato alla grande questa partita, male invece l’Udinese

12′ Il giocatore nerazzurro è stato bravissimo a colpire di testa e battere Bizzarri sull’angolo calciato da Brozovic

12′ RETEE!! INTER IN VANTAGGIO!! Segna Ranocchia! Non doveva neanche giocarla questa partita

8′ Inter ancora vicina alla rete: bravissimo Cancelo che fa partire un tiro cross, Candreva devia verso la porta, ma Bizzarri respinge

6′ PERISIC vicino al gol dell’1-0: il croato batte di testa sul cross di Cancelo, Bizzarri non può arrivarci, ma Danilo salva sulla linea

2′ Buon inizio dell’Inter, che lavora bene sulla fasce: bravi però i difensori bianconeri e respingere i cross nerazzurri

1′ Si comincia!

Problema all’adduttore per Miranda nella rifinitura: c’è Ranocchia dal primo minuto

Partita importantissima quella che andrà in scena alle 12.30 alla Dacia Arena di Udine: i padroni di casa, guidati dal nuovo tecnico Igor Tudor, cercano la vittoria per tirarsi fuori dalla zona retrocessione, l’Inter di Spalletti, invece, dopo la sconfitta con la Juventus, vuole tornare ai tre punti per continuare a sperare nella Champions League. L’allenatore nerazzurro dovrà fare a meno di D’Ambrosio, al suo posto Dalbert ha vinto il ballottaggio con Santon. Fuori anche Vecino, squalificato, e quindi centrocampo a due con Brozovic e Borja Valero. In avanti Icardi sarà sorretto da Perisic, Candreva e Rafinha. Nessun cambiamento particolare per Tudor, che lancia nuovamente De Paul alle spalle dell’unica punta Lasagna e Ali Adnan esterno.

Udinese-Inter: formazioni ufficiali

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Stryger, Danilo, Samir; Widmer, Balic, Behrami, Fofana, Ali Adnan; De Paul; Lasagna.
All. Tudor
Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda*, Dalbert; Brozovic, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.
All. Spalletti

*infortunatosi nella rifinitura: al suo posto Ranocchia

Udinese-Inter: probabili formazioni e pre-partita

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Stryger-Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Pezzella; De Paul, Lasagna. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Zampano, Nuytinck, Adnan, Ingelsson, Balic, Fofana, Pontisso, Hallfredsson, Perica. Allenatore:Igor Tudor.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Santon; Brozovic, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. A disposizione: Berni, Padelli, Lisandro Lopez, Dalbert, Ranocchia, Karamoh, Eder, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti.

Le parole di Luciano Spalletti in conferenza stampa: ««Dobbiamo giocare come con la Juve sempre, e non soltanto quando veniamo stimolati o condizionati da qualcosa. Quando successo contro la Juve deve servirci ad essere più forti. Non mi domandate altro su quello che è stato, chiudiamo il discorso». Quindi il discorso si sposta sui singoli. Le parole di Allegri«Vado avanti, non indietro. Alla fine ci sarà tempo per fare le valutazioni». E le lacrime di Icardi«Questi ragazzi vogliono il bene della squadra e dei tifosi. Sono professionisti seri, valgono tanto». L’assenza di D’Ambrosio indurrà Spalletti a schierare uno tra Santon e Dalbert: «Ho preso una decisione, di certo giocherà uno dei due. Mi dispiace per Davide, perchè ha fatto quello che doveva come tutta la squadra e non ha responsabilità sul risultato». L’Inter è in corsa per un posto in Champions League ed il tecnico detta la via: «Non pensiamo agli altri ma a noi stessi, andando in campo pensando che dipende da noi. Ragioniamo così: se le vinciamo tutte, siamo qualificati». Quindi esalta Brozovic e Rafinha«Marcelo ha il piede con la bussola, sa che direzione dare alla squadra. L’ex Barcellona ci sta dando una mano, così come noi a lui, e sta mostrando tutto il suo valore».

Udinese-Inter: i precedenti del match

Quello alla Dacia Arena sarà il 45esimo match tra Udinese-Inter in Friuli. Il bilancio è in favore dei nerazzurri con 19 vittorie contro le 11 dei bianconeri, 14 invece i pareggi. In Serie A, invece, i confronti tra le due compagini sono 89: Inter in vantaggio con 43 successi, 25 i pareggi e 21 le sconfitte per i friulani.

Udinese-Inter: l’arbitro del match

La partita sarà arbitrata da Paolo Mazzoleni della sezione arbitrale di Bergamo. A coadiuvare il fischietto di gara ci saranno gli assistenti Giallatini e Costanzo, mentre il quarto uomo sarà Di Paolo. Al Var Giacomelli e Paganessi.

Udinese-Inter Streaming: dove vederla in tv

Udinese-Inter sarà trasmessa a partire dalle ore 12.30 in diretta sulle frequenze satellitari di Sky Sport (canali Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, anche in HD) e su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go e Premium Play.


Leggi anche: DIRETTA GOL SERIE A: I RISULTATO IN TEMPO REALE

Advertisement