Wenger sul Manchester City: «Giusto punire chi non rispetta le regole»

Wenger Manchester City
© foto www.imagephotoagency.it

Il responsabile dello sviluppo del calcio per la FIFA Wenger ha parlato dell’esclusione dalle coppe europee del Manchester City

Arsene Wenger ha commentato l’esclusione dalle competizioni europee per i prossimi due anni del Manchester City, a causa delle violazioni del Fair Play Finanziario: «Le regole sono state create, bisogna seguirle e rispettarle. Chi non le rispetta o cerca di aggirarle in modo più o meno legale deve essere punito».

«Non conosco bene la regola per capire quale sia la punizione più appropriata, ma credo che la sanzione sia commisurata all’infrazione commessa. Nello sport si vince rispettando le regole; qualora questo venga a mancare, non c’è più sport», ha concluso il responsabile dello sviluppo del calcio per la FIFA.