Allegri resta alla Juve: incontro con Marotta, rinnovo vicino

allegri
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri Juventus, le ultime: niente Premier League per il tecnico, incontrerà l’ad Marotta per parlare del futuro e si va verso il rinnovo di contratto

Ora che la festa è finita, la Juventus capirà che fare in futuro. Si pianificherà il calciomercato, ma prima ci sarà un incontro importante con Massimiliano Allegri. Il tecnico ha la priorità sugli altri e in settimana si sederà a un tavolino con Giuseppe Marotta per discutere il possibile rinnovo di contratto. Pare che già da domani Allegri possa parlare con l’amministratore delegato e programmare gli anni a venire: le ultime news riportano di un allungamento fino al giugno 2021, con l’attuale accordo in scadenza nel 2020. Se fino a pochi giorni fa si parlava di Premier League per Allegri (leggi anche: Allegri, l’Arsenal insiste: c’è il tesoretto per convincere Max), adesso è certa la sua permanenza alla Juve. Il quarto Scudetto di fila non ha saziato la fame di vittoria del livornese e nei prossimi giorni si getteranno le basi per altri anni assieme alla Juve.

Allegri e Marotta pianificheranno anche il mercato. Il tecnico vuole grandi colpi per tentare l’assalto a ciò che manca davvero, la Champions League. La crescita con il susseguente dominio in territorio italiano ormai è data per assodata, la Juve ha l’obbligo di imporsi anche al di fuori della Serie A adesso. Lo farà con Allegri nonostante le richieste dall’estero: l’Arsenal pare aver scelto ormai Mikel Arteta, il PSG ha reso ufficiale l’arrivo di Tuchel, il Chelsea è in bilico tra Conte e Sarri. Le caselle si stanno riempiendo sempre più e quindi Allegri sicuramente rimarrà alla Vecchia Signora. La rosa cambierà, perché andranno via molti senatori (Buffon, Lichtsteiner, Asamoah su tutti) e verranno cedute alcune riserve, quindi sul mercato ci sarà molto da fare. Lo si farà di comune accordo con Allegri.