Allegri fa i conti: «Mancano 37 punti allo scudetto»

allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri commenta la vittoria della Juve contro la Sampdoria: «Ci siamo innervositi troppo»

È un Massimiliano Allegri contento a metà quello che si presenta ai microfoni di Sky nel commentare la vittoria contro la Sampdoria grazie alla doppietta di Ronaldo. Il tecnico bianconero ha sottolineato soprattutto il conteggio scudetto dopo il girone d’andata da record. Secondo il tecnico bianconero lo scudetto sarà a quota 90 punti: «Dovrebbero mancarne 37 allo scudetto, poi bisogna vedere l’andamento nel girone di ritorno».

Contro la Sampdoria la Juventus ha fatto un altro passo avanti, nonostante delle difficoltà a seguito del goal subito, evidenziate anche dallo stesso allenatore della Juventus, che ha visto una Juventus meno lucida del solito: «Abbiamo avuto tante occasioni contro una buona Sampdoria, dopo il rigore subito siamo andati in confusione. Ci siamo innervositi, avremmo dovuto continuare a giocare con tranquillità e serenità. Mentre a Bergamo siamo stati bravi a rimanere in partita in 10, oggi non è successo».

Battuta anche su Cristiano Ronaldo, ancora una volta decisivo contro la Sampdoria con la sua doppietta: «Ha fatto goal, ed è la cosa in cui è il più bravo al mondo. Ha avuto diverse occasioni. C’è la percezione che con l’arrivo di Cristiano avremo più possibilità di vincere la Champions League, ma prima bisogna pensare a campionato, Coppa Italia e Supercoppa».