Connettiti con noi

Hanno Detto

Altobelli: «Per lo scudetto dico Inter. Juve, chi colma il vuoto di Ronaldo?»

Pubblicato

su

Altobelli

Alessandro Altobelli, ex attaccante dell’Inter, ha parlato così in una lunga intervista dei nerazzurri di Simone Inzaghi

Intervistato da Gazzetta.it, l’ex attaccante dell’Inter, Alessandro Altobelli, ha parlato di diversi tempi legato al mondo nerazzurro. Queste le sue parole:

STAGIONE – «Inizierà ora la stagione? Si, anche se 6 punti in classifica non fanno dispiacere e hanno dato indicazioni importanti. Mi aspetto un’Inter sempre protagonista, ma so che le rivali presto troveranno l’assetto giusto. E mi riferisco soprattutto alla Juve».

IMPRESSIONI – «Cosa mi ha colpito? La voglia di vincere, la fame, la capacità di rimanere alti e aggressivi anche dopo avere segnato un gol. La condizione atletica mi è sembrata già buona. E poi ho visto un gioco di squadra».

GLI ADDII – «Antonio è un grandissimo, gli altri due sono i migliori in Europa, nel loro ruolo. Quindi restano dei vuoti difficili da colmare».

NUOVA INTER – «Credo che l’Inter sia diversa. Che abbia una manovra più corale e il grande vantaggio di avere mantenuto invariate la difesa e migliorato il centrocampo, soprattutto se Sensi eviterà altri infortuni. Sono i due reparti che decidono la corsa allo scudetto».

ATTACCO – «Lì qualcosa abbiamo perso, perché considero anche Hakimi un attaccante aggiunto. Correa e Dzeko hanno iniziato benissimo, bisogna vedere se avranno la continuità per non far rimpiangere Lukaku. Uno che faceva reparto quasi da solo».

SCUDETTO – «La favorita? L’Inter. Perché ha fatto un ottimo mercato e ha mantenuto l’ossatura dello scorso anno. In fondo guardo alle altre e vedo che il Milan si è consolidato e non sarà più una sorpresa, ma rimane un gradino sotto. Mentre la Juve non ha nessuno che possa colmare il vuoto lasciato da Ronaldo. Chi li segna quei 35 gol a stagione?».

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU INTERNEWS24.COM