Traffico di droga, arrestato l’ultrà Genny ‘a carogna

mezzoni
© foto www.imagephotoagency.it

Arrestato Gennaro De Tommaso, noto come “Genny ‘a carogna”. L’uomo, conosciuto per la famosa “mediazione” tra ultrà ed il Napoli nel corso della finale di Coppa Italia del 2014, era a capo di un gruppo che gestiva un traffico di stupefacenti

I carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno arrestato 16 trafficanti di droga. A capo del gruppo, secondo quanto riporta l’Ansa, c’era Gennaro De Tommaso, noto ai più come “Genny ‘a carogna“. L’uomo era giunto alla ribalta delle cronache per aver fatto da intermediario tra la tifoseria napoletana ed i giocatori azzurri, in particolare con il capitano Hamsik, durante la finale di Coppa Italia del 2014 tra Fiorentina e Napoli dopo la sparatoria a causa della quale morì il tifoso Ciro Esposito. De Tommaso, già ai domiciliari per reati di droga, è stato arrestato e portato in carcere. Il gruppo criminale organizzava l’importazione di ingenti quantità di stupefacenti in Italia e gestiva i rapporti con numerose piazze di spaccio della penisola.

Condividi