Arsenal-Milan: Gattuso accontenta Berlusconi (in parte)

silvio berlusconi
© foto www.imagephotoagency.it

Rino Gattuso ha optato per il 4-4-2 in Arsenal-Milan: sarà felice Berlusconi?

Quante volte, in questi mesi, Silvio Berlusconi ha chiesto (apparentemente invano) che il suo vecchio Milan giocasse con le due punte? Nemmeno Rino Gattuso, l’allenatore che fin dal suo arrivo sulla panchina rossonera ha ricevuto la benedizione dell’ex presidente, era sembrato convinto dei dogmi tattici berlusconiani. Eppure nella partita più importante della stagione a livello europeo, quella di stasera contro l’Arsenal: Gattuso ha deciso di fidarsi di Berlusconi scegliendo il modulo con le due punte, Cutrone e André Silva in attacco.

Berlusconi accontentato quindi? Fino ad un certo punto. Perché il leader di Forza Italia è sì un amante delle due punte, ma con un trequartista dietro. Un nostalgico di Ancelotti, dunque. C’è da dire, poi, che Berlusconi nel ruolo di seconda punta vedrebbe bene Suso, che invece questa sera sarà relegato sulla fascia destra. Gattuso, però, ha un vantaggio rispetto ai suoi predecessori: nel caso in cui dovesse andare male, infatti, non dovrà rendere conto a Berlusconi, semmai a Li. E già ipotizzare uno scenario simile appare complicato…