Atalanta, Percassi ironizza: «Siamo dei poveretti, niente Ibrahimovic»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente Percassi parla del mercato dell’Atalanta: «Non abbiamo le entrate dei grandi club, a fine campionato valuteremo le cessioni»

Antonio Percassi, il presidente dell’Atalanta, durante l’inaugurazione dell’Accademia giovanile Mino Favini ha dichiarato: «Non abbiamo le entrate dei grandi club, pur con risultati miracolosi restiamo una realtà provinciale. Cedere Kulusevski o chiunque altro? A fine campionato si valuta, ma alle nostre condizioni».

E su Ibrahimovic, che sarà svincolato a gennaio: «È un grandissimo giocatore ma non possiamo permettercelo. Noi siamo dei poveretti».