Aubameyang-Milan: l’affare si complica. ‘Colpa’ di un ex milanista

aubameyang
© foto www.imagephotoagency.it

Il centravanti del Borussia Dortmund rimane un obiettivo del Milan ma l’affare si è notevolmente complicato. Le ultime su Aubameyang

Il Milan sogna Cavani o Falcao, punta forte su Kalinic e potrebbe rinunciare di conseguenza a Pierre-Emerick Aubameyang. Il centravanti del Borussia Dortmund continua a mandare messaggi sui social con i suoi ‘mi piace’ strategici ma difficilmente tornerà al Milan. Il giocatore sarebbe felice di tornare a Milanello e il Milan ci sta provando ma le resistenze del Borussia Dortmund e un ex rossonero complicano seriamente l’affare. Secondo “La Gazzetta dello Sport” il BVB sta per cedere Ousmane Dembelé al Barcellona di Ariedo Braida. Proprio la manovra dell’ex uomo mercato rossonero ha complicato i piani del Milan. Il club tedesco, con la cessione della giovane stellina francese, non lascerebbe andare Auba nemmeno per 80 milioni di euro. Il Borussia potrebbe cedere il giocatore per una cifra tra i 130 e i 150 milioni di euro e non avrebbe bisogno di far cassa. Anzi, i gialloneri impedirebbero con tutte le forze la cessione di Aubameyang. La sensazione è che il BVB alzerà ulteriormente le barricate per il centravanti gabonese.