Milan: svolta Kalinic, Paletta alla Fiorentina è la chiave

kalinic fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Kalinic-Milan, la svolta di calciomercato è vicina. I rossoneri avrebbero inserito nell’affare il cartellino di Paletta per abbassare la richiesta della Fiorentina. Manca il via libera viola, Everton indietro

Se tutto va come deve andare, oggi potrebbe essere una giornata risolutiva per il calciomercato del Milan. I rossoneri dovrebbero riuscire finalmente a mettere le mani sull’attaccante che cercavano da settimane. Il nome buono, o meglio quello ultimo, dovrebbe essere quello della punta della Fiorentina Nikola Kalinic, promesso sposo rossonero da mesi. La trattativa nelle ultime ore si era nuovamente complicata con l’inserimento dell’Everton per il croato (leggi anche: Milan, stallo Kalinic: l’offerta dell’Everton), ma qualcosa potrebbe sbloccare l’affare adesso. Cosa? Probabilmente l’inserimento di una contropartita da parte del Milan. Dovrebbe essere il difensore Gabriel Paletta, già sul mercato da diverso tempo, il nome giusto per muovere le acque.

Paletta dovrebbe essere il giocatore che, nelle idee rossonere, servirebbe a colmare la distanza tra domanda ed offerta con la Fiorentina. I viola chiedono al momento ancora 30 milioni di euro per Kalinic (cifra che eventualmente l’Everton potrebbe offrire), mentre il Milan ne offre al massimo 22. Paletta invece, per cui era aperta una trattativa col Torino, sarebbe valutato circa 5 milioni di euro. Con 27 milioni di euro totali l’affare Kalinic dovrebbe effettivamente sbloccarsi ed il giocatore potrebbe arrivare oggi a Milano.

Calciomercato Milan: Kalinic vede solo rossonero, Paletta aspetta

Il nome di Paletta non dispiacerebbe nemmeno alla Fiorentina, a caccia di un difensore centrale. L’italo-argentino, ex Parma, ormai fuori dai piani rossoneri, potrebbe raggiungere nelle prossime ore un accordo di massima coi viola. Al momento a spostare l’ago della bilancia più di tutto sarebbe però la volontà dello stesso Kalinic, che già un mese fa aveva annunciato l’addio alla Fiorentina. Il croato ha già un accordo sulla parola con il Milan ormai da tempo e per questo non prenderebbe nemmeno in considerazione l’offerta Everton. Tutto sembra dunque spingere verso la risoluzione della trattativa nel breve termine. Finalmente Kalinic dovrebbe approdare al Milan, mentre alla Fiorentina andrebbero 22 milioni cash più Gabriel Paletta.

Il difensore attende il via libera per poter prendere le valigie (ormai pronte da tempo) ed imbarcarsi verso Firenze. La squadra viola dovrà solo convincersi di rinunciare ad una parte dei contanti per abbassare le proprie pretese e favorire la cessione della propria punta al Milan, anche per evitare un odioso muro contro muro col giocatore. La giornata buona dovrebbe essere quella di oggi, scrive il Corriere dello Sport. Siamo in attesa di aggiornamenti.