Milan, Fiorentina o Everton: stallo alla messicana per Kalinic

kalinic
© foto www.imagephotoagency.it

L’affare Kalinic-Milan si arricchisce di nuovi spunti: pare che dall’Inghilterra l’Everton voglia prendere la punta della Fiorentina, è già pronta l’offerta e si avvicinerebbe alle richieste dei viola

La Fiorentina, il Milan e l’Everton sono i protagonisti di uno stallo alla messicana sul calciomercato, con Nikola Kalinic al centro. L’affare Kalinic-Milan, infatti, è uno dei più caldi soprattutto per i viola, ma si arricchisce adesso di un particolare non di poco conto, ovvero la presenza della squadra inglese. L’Everton ha messo su una rosa molto competitiva e ha intenzione di chiudere in bellezza con un colpo in attacco, per questo ha puntato Kalinic. L’impressione è che i Toffees abbiano intenzione di fare sul serio con un’offerta importante da recapitare presto ai toscani.

L’Everton vuole offrire venticinque milioni di euro a Pantaleo Corvino, che sembrerebbe stuzzicato da questa possibilità. La Fiorentina ha richiesto sempre trenta milioni per il croato, ma questa proposta dall’Inghilterra sembra poter convincere la società gigliata. Stando a Tuttosport lo stesso Kalinic e il suo agente sarebbero allettati dall’Everton, perché stanchi di aspettare le mosse del Milan. I rossoneri sono fermi a una proposta da venti milioni di euro, giudicata troppo bassa dalla Fiorentina. Adesso la vera insidia arriva da oltre la Manica.