Connettiti con noi

2009

Beckham: “Non smetto, sogno Brasile 2014”

Pubblicato

su

Il quotidiano inglese Mirrorsport riporta una lunga intervista a David Beckham, assolutamente intenzionato a continuare col calcio per altri anni nonostante alcune voci, smentite, di addio dopo i Mondiali sudafricani. Queste le parole del centrocampista del Milan: “Mi piacerebbe giocare ancora per 5 anni, ma dobbiamo solo aspettare. Penso sia possibile se continuerò a lavorare come faccio adesso. Non ho detto niente sul ritiro, e non ci sto pensando. E’qualcosa che non succederà . Anche se vincessimo i Mondiali e la gente lo trovasse un bel momento per lasciare non vedrei la logica, è una questione di passione per il calcio”. Il dottor Messerman ha ipotizzato per Beckahm una partecipazione ai Mondiali anche nel 2014, il giocatore ha reagito così: “Ho pensato a Brasile 2014 per un momento, potrebbe essere qualcosa di irraggiungibile ma non escludo di giocare ancora. Ho avuto molti alti e bassi in carriera, chissà  cosa potrà  succedere? Capello è uno che non si interessa dell’età , valuta solo come stai giocando”. Beckham non ha paura di invecchiare ma al contempo sa quanto potrà  mancargli il calcio: “Mi mancherà  il calcio ed avrò bisogno di qualcosa per riempire il vuoto. Non ci sono molte cose simili alle emozioni che ti dà  segnare un gol e correre sotto la curva. Mi dovrò abituare alla situazione”.