Il solito Berlusconi, dietrofront sul Milan: «Fa venire mal di stomaco»

berlusconi milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan fa venire il mal di stomaco, lo dice l’ex presidente Silvio Berlusconi a un convegno di Confcommercio: le ultime sulle dichiarazioni del Cavaliere

Un giorno è la squadra perfetta, il giorno dopo è nel baratro; un giorno Gattuso è un grande allenatore, quello dopo se ne intende poco di tattica. Silvio Berlusconi ci ha abituato spesso a cambi repentini di umore, l’ex Premier alterna giudizi positivi sul Milan ad altri affilati e taglienti come quello pronunciato oggi a Milano. Era presente a un incontro organizzato da Confcommercio e ha parlato dopo il presidente dell’organizzazione, vale a dire Carlo Sangalli. Riferendosi a quest’ultimo ha detto: «Vedo che sa ancora sorridere nonostante il nostro Milan, come a me, gli abbia fatto venire il mal di stomaco».

Proprio ieri c’era stata una sorta di apertura di Berlusconi al Milan ma, ormai si sa, c’è da aspettarsi di tutto dal Cavaliere. L’ex presidente dei rossoneri è in campagna elettorale con Forza Italia e quindi la comunicazione politica impone un registro e dei toni linguistici diversi a seconda dell’interlocutore o dell’umore della platea che si ha di fronte, evidentemente l’uscita odierna era frutto di una battuta gioviale. Sta di fatto che Berlusconi riserva almeno una battuta al giorno sul Milan ed è sempre un terno al lotto.