Connettiti con noi

Mondiali

Brasile-Messico, la simulazione di Neymar è da cinema – VIDEO

Francesca Flavio

Pubblicato

su

La simulazione di Neymar, nel corso di Brasile-Messico, è uno di quegli episodi che non vorremmo mai vedere in un Mondiale

Brasile-Messico, quarto ottavo di finale in programma per il Mondiale russo, è stata la partita di Neymar, sia nel bene che nel male. Il numero 10 della compagine verdeoro, infatti, ha avuto il merito di sbloccare il punteggio al 5′ del secondo tempo: tacco a liberare Willian che parte in sprint e ridà la palla al compagno, un gioco da ragazzi poi il tap-in in porta. Ma pochi minuti dopo il talento del Paris Saint-Germain ricade negli errori del passato: Layun gli sfiora la caviglia e lui inscena una reazione esagerata che va dritta nella categoria “simulazione di Neymar“.

Il tema ormai è di dibattito pubblico sui social, tra chi fa ironia sulle cadute dell’asso brasiliano e chi non si spiega perchè un calciatore del suo valore si comporti così in campo, finendo per avere contro l’opinione pubblica. In un calcio che più televisivo non si può, con una quantità innumerevole di telecamere a riprendere quanto accade in campo. O magari Neymar ha preso il rettangolo verde di gioco per un set cinematografico. Probabile viste le reazioni ad ogni minimo contatto con gli avversari.

Advertisement