Brescia: come Corini voleva ingabbiare la Lazio

brescia corini
© foto www.imagephotoagency.it

Il Brescia di Corini voleva togliere spazi centrali alla Lazio. Il rombo aveva l’obiettivo di impedire i rifornimenti per le punte

Con Corini, il Brescia è ritornato al rombo. Si tratta di un modulo che sfrutta prevalentemente gli spazi centrali, sia in fase di possesso che senza palla. Contro una Lazio orfana di Luis Alberto, lo scopo era quello di impedire ricezioni tra le linee e rifornimenti per le punte.

Si vede nella slide sopra. Correa, adattato come mezzala, sotto la linea della palla. I biancocelesti sono così costretti al lancio lungo. Nonostante la sconfitta, il Brescia ha lanciato segnali incoraggianti.