L’analisi di Buffon: «Real più forte della Juventus, ma non imbattibile»

buffon cristiano ronaldo real madrid-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

In Champions League si gioca Juventus-Real Madrid: Gigi Buffon anticipa i temi dei quarti, con un occhio di riguardo a Cristiano Ronaldo

La Juventus si prepara per la partita più importante, quella con il Real Madrid. I bianconeri sono impegnati in Champions League contro i blancos e sarà una sfida tra due delle squadre più in forma del momento. Si trovano ai quarti di finale dopo il confronto dell’anno scorso a Cardiff, quando in finale furono Cristiano Ronaldo e compagni ad avere la meglio e a portarsi a casa la coppa. Gigi Buffon è carico, ma sa di avere di fronte una squadra molto forte. Stando al portiere bianconero, però, non esistono avversari invincibili: «Il Real Madrid è favorito, ma non è imbattibile. Penso che le percentuali di passaggio del turno siano del cinquanta per cento a testa».

Il Real ha qualcosa in più della Juventus, secondo l’estremo difensore bianconero. Non è una questione di singoli, ma di prestigio nel suo complesso: «Il Real Madrid è meglio della Juventus, ma non è una mia opinione, lo dice la storia». A Marca Buffon ha parlato anche del giocatore più temibile tra le merengues, quel Cristiano Ronaldo che sta segnando con una facilità e una continuità da mostro. Buffon tiene alta la guardia in vista di Juventus-Real Madrid di domani: «Non ho mai visto nessuno con l’istinto assassino di Ronaldo. Da quando ha cambiato la sua posizione, spreca meno energie ed è diventato letale».