Connettiti con noi

Calciomercato

Lazio: cessione Marchetti, il portiere dice di no

Pubblicato

su

marchetti lazio
Ascolta la versione audio dell'articolo

Calciomercato Lazio, nodo Marchetti: il portiere, di ritorno dopo l’infortunio, vorrebbe chiudere la carriera a Roma, ma restano le voci di cessione. I biancocelesti potrebbero lasciar partire il giocatore o lasciare che faccia da chioccia al promettente albanese Strakosha…

Nonostante le continue voci di mercato, Federico Marchetti non si sgancia dalla Lazio, tutt’altro… Il portiere biancoceleste avrebbe confermato ancora una volta negli ultimi tempi il proprio attaccamento per la maglia: la speranza, per lui, resta quella di chiudere la carriera con la Lazio. «Questi colori fanno parte della mia vita, voglio dare una mano alla squadra e alla società – aveva detto prima della partita con il Pescara qualche settimana fa – . Voglio solo pensare al campionato e a migliorarmi». Poi in verità non ce ne è più stata occasione, perché Marchetti si è fermato per infortunio ed è rimasto fermo un po’ di tempo: dovrebbe comunque tornare per la ripresa del campionato, dopo la sosta, contro il Bologna, come confermato stamane anche da Il Corriere dello Sport. A quel punto si capirà moltissimo…

MERCATO LAZIO: MARCHETTI E LE VOCI DI CESSIONE – Sì, perché nelle ultime portiere il giovane Thomas Strakosha, suo sostituto, si è messo in mostra con prestazioni di un certo livello. A questo punto la società ha due possibilità davanti: vendere Marchetti, magari già a gennaio, seppure contro la sua volontà, nonostante le varie richieste per lui (all’estero lo voleva il Liverpool, in Italia la Juventus, ma è chiaro che la possibilità di fare il primo portiere in una big ad oggi non ci sia) per lasciare spazio al giovane rampante albanese. O piuttosto lasciare che Marchetti faccia da chioccia a Strokosha con tutta calma.