Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Spezia, situazione bloccata: si aspetta di sapere il futuro di Motta

Pubblicato

su

Thiago Motta
Ascolta la versione audio dell'articolo

Calciomercato Spezia, si attende di capire quale sarà il futuro di Thiago Motta prima di operare sul mercato in entrata a gennaio

Il girone d’andata della stagione 2021/22 di Serie A si è concluso da appena qualche giorno e ora, inevitabilmente, le attenzioni delle squadre sono concentrate sul mercato di riparazione. Una finestra, quella di gennaio, utile per puntellare la rosa ad annata in corso, cercando di mettere una pezza su eventuali errori compiuti in estate. Ancora da capire, però, quali potranno essere, in questo senso, le mosse dello Spezia. L’ambiente ligure, infatti, attende prima di sapere quale sarà il futuro di Thiago Motta, su cui una decisione verrà inevitabilmente presa solamente dopo le festività natalizie.

Il tecnico italobrasiliano, fin qui, è riuscito a far intravedere le sue idee solamente a tratti e la difficile situazione in classifica non aiuta di certo. Potrebbe non essere bastato il colpaccio esterno in casa del Napoli, dove gli aquilotti hanno vinto per il secondo anno consecutivo, a salvare la sua panchina. Le voci, al momento, sono quindi tutte concentrate sui movimenti in uscita. L’indiziato numero uno a lasciare lo Spezia nell’imminente calciomercato è sicuramente M’Bala Nzola. Già vicino all’addio in estate, l’attaccante, protagonista della salvezza dello scorso anno con undici reti messe a segno, è ricercato soprattutto dalla Fiorentina. Il club viola, in cerca di una punta da affiancare (o per sostituire) Dusan Vlahovic, spinge anche su indicazione di Italiano, che ha avuto modo di stringere con lui un feeling particolare.

Altro big con le valigie in mano sarebbe anche Simone Bastoni. Il centrocampista si sta confermando, giornata dopo giornata, su alti livelli, attirando così l’interesse dell’Inter. La società nerazzurra vuole liberarsi del pesante ingaggio di Matias Vecino, fuori dai piani tecnici, e avrebbe puntato proprio il 25enne come possibile regalo da far trovare sotto l’albero a Simone Inzaghi.