Connettiti con noi

News

Castellacci: «Ghoulam, infortunio frequente. Zaniolo sì all’Europeo»

Pubblicato

su

Enrico Castellacci, ex medico della nazionale italiana, ha parlato ai microfoni di Station Radio dei numerosi infortuni accaduti in Serie A: le sue parole

Enrico Castellacci, ex medico della nazionale italiana, ha parlato ai microfoni di Station Radio dei numerosi infortuni accaduti in Serie A.

INFORTUNI – «La mole degli infortuni in questa stagione è dovuta all’elevato numero di partite giocate. La muscolatura subisce delle micro lesioni ad ogni partita, e quando non c’è tempo di recuperare e guarire, diventano infortuni più seri. Queste lesioni, denominate doms, hanno bisogno di almeno tre giorni per guarire. A fine partita dovremmo ascoltare di più le sensazioni dei calciatori. Non è un caso che le squadre che hanno più infortuni sono anche quelle che hanno un maggior numero di calciatori alti, oltre a essere quelle che affrontano anche le coppe».

GHOULAM – «Non è raro, anzi è molto frequente, che si possa avere una lesione bilaterale al crociato. Possono esserci cause genetiche, ma anche di scompensi generati dopo il primo infortunio. Faouzi andrà recuperato sia a livello fisico che psicologico».

ZANIOLO – «Penso che riuscirà a recuperare per l’Europeo della prossima estate».

Advertisement