Catania, capitan Izco: «Meritiamo l’ultimo posto»

© foto www.imagephotoagency.it

Ecco le parole dell’argentino a margine della gara perse con il Sassuolo

SERIE A CATANIA IZCO – Sconfitta che avvicina l’incubo Serie B per il Catania di Rolando Maran quella patita al Mapei Stadium contro il Sassuolo di Di Francesco per 3-1, dopo una clamorosa subita nella ripresa in cui i rossoblù hanno subito tre reti; infatti, non è bastata l’ottima gara di Gonzalo Bergessio, autore del momentaneo vantaggio al 37′, per conquistare punti utili ad accorciare il gap con la quota salvezza. La classifica per la squadra guidata da capitan Izco parla chiaro: ultimo posto a quattro lunghezze dalla salvezza; nel post partita  è lo stesso centrocampista classe 1983 ha parlare in zona mista.

 

LE PAROLE DI IZCO – Il calciatore cresciuto nel San Telmo ha così commentato la situazione etnea: «Il cambio d’atteggiamento tra primo e secondo tempo? Neanche noi sappiamo dare una risposta. Nel primo tempo abbiamo giocato da Catania, nel secondo siamo stati invisibili. Meritiamo l’ultimo posto? Si, perché ciò che conta sono i risultati, e non ci dobbiamo nascondere ma fare qualcosa per rimediare. Per quanto riguarda la salvezza, siamo ancora a quattro punti dal sedicesimo posto, ce la possiamo fare. Siamo tristi, ma ancora mancano ancora dieci gare. Non abbiamo tempo per essere tristi, dobbiamo subito ricominciare. Dobbiamo lavorare di più dal punto di vista morale, il mister dovrà essere bravo a non farci mollare. I tifosi? Ci fa piacere che sono venuti fino a Reggio Emilia per noi. Ci dispiace per loro per le nostre prestazioni, ma noi abbiamo bisogno di loro fino alla fine».