Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Abraham: «Alla Roma per vincere trofei. Importante parlare con Mourinho»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Abraham: le parole dell’attaccante della Roma che si presenta a giornalisti e tifosi

Tammy Abraham si presenta in conferenza stampa. Di seguito le dichiarazioni del nuovo attaccante della Roma.

MOURINHO – «Nell’ultimo anno al Chelsea ho giocato meno di quanto sperassi. E’ stato importante parlare con Mourinho. Tengo a dire che non sono qui solo per José. La sua presenza è stata importante ai fini della mia decisione. Ho sempre seguito la Roma, la conosco da sempre e al Chelsea ho avuto Rudiger ed Emerson Palmieri. Toni mi ha sempre parlato bene della Roma. Ho il piacere di ritrovare un allenatore come Mourinho nella Roma».

VINCERE UN TROFEO – «E’ una bella domanda, ho parlato con Mourinho e Tiago Pinto mi hanno spiegato l’ambizione del club. Sono arrivato alla Roma non solo per fare gol, ma soprattutto per vincere dei trofei e speriamo di poterlo fare già da quest’anno. La Conference è un trofeo complicato, ma ci proveremo».

RUOLO – «A dire il vero non sono nato attaccante, nasco ala destra. Sono abituato a ricoprire più ruoli e a giocare con moduli diversi. Non ho giocato da centravanti e basta, dipende dagli uomini che il mister sceglie. A me spetta solo dare il massimo».

SERIE A – «Guardando giocare le squadre italiane ti rendi conto che sia un calcio tattico, le squadre difendono bene. Sono sempre messe bene in campo. In Premier League ci sono le grandi squadre che quando giocano contro le piccole le dominano sempre, in Italia c’è più equilibrato. Qui sono tutte buone e preparate».

Advertisement

Facebook

Advertisement