Conferenza stampa Fonseca: «Quarto posto? Rimango ottimista»

Iscriviti
Fonseca
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Fonseca, ecco le parole dell’allenatore della Roma per presentare il match contro il Cagliari di domani

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, è regolarmente intervenuto in conferenza stampa per presentare la partita di domani contro il Cagliari. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore portoghese:

CONDIZIONI – «Veretout è stanco, come è normale. Non abbiamo tempo per recuperare da una partita difficile in un campo difficile. Perotti è molto debole, sarà difficile recuperarlo per la partita. Veretout si è allenato, ha un piccolo problema al piede, ma sta bene».

SQUADRA – «Ci siamo allenati bene, la squadra mi sembra motivata e con fiducia».

PARTITE VICINE – «Noi vogliamo sempre avere un ritmo alto in ogni partita. I numeri hanno dimostrato che la squadra corre molto, ma ora è importante gestire il momento della partita. Vogliamo sempre avere momenti di accelerazione, ma è più importante non perdere la palla facilmente per non correre per recuperarla».

QUARTO POSTO – «Sono una persona ottimista e positiva. Abbiamo le possibilità, non credo che l’Atalanta non perderà punti fino a fine campionato. Noi dobbiamo fare meglio rispetto all’inizio. Sono una persona ottimista, vedo che il gruppo ci crede ed io credo in loro. Dobbiamo continuare a lavorare per cercare di prendere questa posizione».

POST EUROPA LEAGUE – «Io non voglio che questa questione possa essere un alibi per qualche situazione. Ne ho parlato perché me lo hanno domandato ed è la verità. Non abbiamo tempo per recuperare dopo la gara col Gent. Influisce sulla squadra? Non lo so. L’ho detto perché per me sono importanti almeno 72 ore per recuperare i calciatori».

RINVIO PARTITE – «Le Autorità stanno cercando di prendere le migliori decisioni in questo momento difficile. Io mi fido delle Autorità competenti. In questo momento dobbiamo pensare che loro stanno facendo di tutto. Dopo se c’è un problema di regolarità sportiva, per non avere dubbi, secondo me, se non si gioca una partita non devono giocare nemmeno le altre. Se gioca una giocano tutte, porte aperte o chiuse».

PELLEGRINI E DIAWARA – «Lorenzo mi sembra bene, molto bene. Sta recuperando dall’infortunio. Diawara sta meglio ogni giorno, speriamo di averlo come soluzione già nei prossimi giorni. Penso che, se continua così, dopo la prossima settimana potremo pensare di averlo per giocare, ma dipende dalla prossima settimana».

ATTACCO – «Domani giocherà Kalinic».

PASTORE – «E’ una situazione che stiamo cercando di recuperare, è un problema cronico. Nell’ultima settimana è migliorato molto, vediamo nei prossimi tempi».