Conferenza stampa Longo: «Buon approccio, ma regalati due gol»

© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Longo dopo la sconfitta con la Samp all’esordio sulla panchina del Toro: «Buon approccio, ma regalati due gol»

Esordio con sconfitta per Moreno Longo, che nel post-gara ha analizzato con lucidità il passo falso del Torino tra le mura amiche con la Samp. «Abbiamo approcciato bene la partita, la reazione della squadra è stata evidente. Ma poi, in maniera evidente, abbiamo regalato due gol con due situazioni evitabilissime. Abbiamo preso il secondo gol da rimessa laterale e questo non è ammissibile. Il dispiacere più grande è che non si sia riuscito a portare a casa il risultato nonostante la reazione, perché sarebbe stato fondamentale per la guarigione della squadra».

Quindi, ha proseguito. «Siamo felici per il rientro di Ansaldi, ci dà un’alternativa in più. Abbiamo bisogno di recuperare gli infortunati: Baselli, Ansaldi e Zaza sono alternative a cui non possiamo rinunciare. Ringrazio la gente che ci ha sostenuto e ha riempito lo stadio. Hanno capito il momento della squadra, non è da tutti ma non avevo dubbi: questo è il momento di soffrire insieme. Penso che questa squadra possa giocare con due attaccanti, ma non pensiamo che sia il modulo a farci uscire da questa situazione, non è una questione di disposizione. Questo è il momento di essere molto concreti. Se facessimo l’errore di stare tranquilli, probabilmente non avremmo capito nulla».