Connettiti con noi

Hanno Detto

Conte a Le Iene: «Agnelli? Ha fatto i complimenti a Zhang. Tra Ronaldo e Lukaku…»

Pubblicato

su

Inter

Le dichiarazioni del tecnico dell’Inter Antonio Conte rilasciate in diretta dopo essere stato intercettato a Le Iene

Intercettato daLe Iene, Antonio Conte ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la vittoria dello scudetto da parte della sua Inter.

SCUDETTO – «E’ stata una bella gioia, una grande soddisfazione per noi, il club e i tifosi. Ho festeggiato in famiglia».

INTER NEL CUORE – «Quando firmo per una squadra divento il primo tifoso, è inevitabile che combatta per l’Inter contro tutto o tutti. Rimango sempre un grande tifoso per le squadre che ho allenato, Arezzo, Lecce, Bari, Juventus e Chelsea».

MOURINHO – «Mourinho ha firmato alla Roma? Mourinho che torna in Italia è una bellissima notizia per tutti quanti, gli auguro il meglio a parte quando giocherà contro l’Inter. Ci abbracceremo? Sicuramente, c’è grandissimo rispetto. Quando c’è competizione, morte tua o vita mia».

LUKAKU O RONALDO – «Ronaldo è un campione che ha dimostrato il suo valore, Romelu è un grandissimo calciatore e ha tutte le possibilità per fare qualcosa di importante».

CHIAMATA AGNELLI – «Ho visto che ha fatto i complimenti a Zhang, questo basta e avanza».

5 SCUDETTI ALLA JUVE O UNO ALL’INTER? – «Tutte le vittorie sono importanti».

FUTURO – «Godiamoci lo scudetto, ci sarà tempo per fare tutte le valutazioni tutti insieme, con il presidente, con i dirigenti in maniera molto serena e scegliere il destino migliore per l’Inter».

ERIKSEN – «Abbiamo messo del tempo prima di entrare in certi meccanismi, c’è stata pazienza da parte sua e da parte mia, so che può dare molto ma molto di più».

STIAMO GODENDO –  «Ora stiamo godendo ancora».