Coppa Italia femminile, il racconto dell’andata dei quarti

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’andata dei quarti di Coppa Italia femminile ha regalato gare spettacolari con tante emozioni. Il racconto del turno

Con la roboante vittoria della Juventus Women sull’Empoli, si conclude il turno d’andata dei quarti di Coppa Italia femminile, iniziato già venerdì con Florentia Sassuolo. Nella prima sfida del turno, a vincere era stata la squadra di casa, capace di portarsi avanti 2-0 nel primo tempo con Nilsson e Dupuy. A tenere aperte le speranze neroverdi, però, è stata Daniela Sabatino, in gol al 94′ su rigore.

Goleada per la Roma sul campo del San Marino: le ragazze di Bavagnoli hanno battuto le avversarie 6-1, ipotecando la qualificazione con i gol di Soffia, Swaby, Andressa, Bartoni, Bonfantini e Thestrup.

Gara ricca di spettacolo tra Milan e Fiorentina. Dopo il vantaggio rossonero, le viola hanno ribaltato il risultato in appena due minuti. A segnare il vantaggio era stata Salvatori Rinaldi al 65′. Dopo appena 5 minuti, Guagni è riuscita ad agguantare il pari. Al 72′, uno splendido gol di Bonetti ha regalato il vantaggio alla squadra di Cincotta, che giocherà in casa al ritorno con un vantaggio importante.

A chiudere il turno è stata la Juventus, capace di battere 6-0 l’Empoli fuori casa. Ottima prestazione della squadra di Guarino, con una super Staskova, autrice di una tripletta, e un’ottima Zamanian, andata in gol. Le altre due reti portano le firme di due difensori: Gama e Sembrant. L’appuntamento per il ritorno dei quarti è fissato per il 26 gennaio.