De Rossi espulso e multato: ecco quanti turni di squalifica rischia

Iscriviti
de rossi roma
© foto www.imagephotoagency.it

In casa Roma si parla solo di Daniele De Rossi. Il capitano è stato espulso con il Genoa e rischia 2-3 giornate di squalifica. Ma attenzione al precedente Bonucci – 28 novembre, ore 9.50

Il giocatore della Roma e Eusebio Di Francesco hanno avuto un colloquio nella giornata di ieri per parlare del rosso di Marassi. Il tecnico ha deciso di risolverla con le parole, invece di sanzionare ulteriormente De Rossi come fece Luciano Spalletti nel preliminare col Porto l’anno scorso. Oggi arriverà la squalifica del Giudice Sportivo: si parla di tre turni di stop per condotta violenta, ma la speranza è che succeda come a Bonucci in Milan-Genoa, quando al rossonero vennero comminate due giornate di squalifica per comportamento gravemente antisportivo.

De Rossi e il rosso: già 14 i precedenti! DDR sarà multato: rischia 2-3 turni di squalifica

Il rosso, stavolta senza giallo, non è una novità per Daniele De Rossi. Il centrocampista e capitano della Roma non è riuscito a trattenere la foga e ha colpito con uno schiaffo Lapadula, ‘costringendo’ l’arbitro a sventolargli il rosso in Genoa-Roma dopo il consulto del VAR. Lo scherzetto di Daniele è costato 2 punti alla Roma: dopo l’espulsione è arrivato il rigore, trasformato dallo stesso Lapadula. Il giocatore non è nuovo a certi episodi. Come riferito da “La Gazzetta dello Sport“, sono già 14 le espulsioni per DDR: 12 con la Roma e 2 con la Nazionale.

Una gomitata con gli USA costò quasi il Mondiale al centrocampista che fu espulso alla seconda giornata dei gironi e tornò in campo solo in finale, nel 2006. Ora De Rossi rischia 3 giornate di squalifica: il centrocampista riceverà sicuramente 2 giornate per condotta violenta ma potrebbe essere squalificato per 3 turni con l’aggravante della fascia da capitano. DDR verrà multato dalla società giallorossa. La Roma era la squadra con meno cartellini del campionato, senza neppure un’espulsione in A prima di Ge­nova contro il Genoa. Il centrocampista dopo la gara si è scusato ma ha anche accusato Lapadula: «Ho trovato quello che si è buttato».