Deloitte, super Italia: Juventus, Inter, Roma e Milan nella top 20 dei ricavi

soldi donnarumma italia
© foto www.imagephotoagency.it

Nella classifica annuale di Deloitte, Football Money League, l’Italia è presente con 4 club, davanti a Spagna (3 club, ma Real e Barcellona primi due), Germania e Francia. Inarrivabile l’Inghilterra

Calcio in crisi in Italia? Forse per quanto riguarda strutture e organizzazione non c’è dubbio, ma almeno a livello economico il Bel Paese tiene il passo delle altre nazioni. La società di consulenza finanziaria Deloitte ha stilato come ogni anno la classifica “Football Money League 2019”, che tiene conto dei ricavi dei club al di fuori delle operazioni di mercato. Tra sponsor, tv e stadio risulta che l’Italia è il secondo paese più rappresentato nella top 20 dopo l’Inghilterra, irraggiungibile con 9 squadre.

Questo nonostante la Juventus perda una posizione uscendo dalla top ten, con un ricavo di quasi 400 milioni di euro per l’anno 2017/2018. Ottimo il risultato dell’Inter, che fa un grande balzo in avanti al 14° posto, con oltre 280 milioni. Seguono la Roma 15° con ricavi per 250 milioni e la new entry Milan al 18° posto con poco più di 200 milioni. Esce invece il Napoli, che si piazza al 21° posto con circa 180 milioni. Nelle prime posizioni scavano il solco le regine spagnole, con Real Madrid primo con oltre 750 milioni e Barcellona secondo con 690 milioni. Chiude il podio il Manchester United, primo per l’anno 2016/2017, seguito da Bayern Monaco, Manchester City e Paris Saint-Germain.