Connettiti con noi

Nazionali

Deschamps: «Ho l’imbarazzo della scelta. Tre obiettivi per la Francia»

Pubblicato

su

Didier Deschamps, commissario tecnico della Francia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Ucraina: le sue dichiarazioni

Didier Deschamps, commissario tecnico della Francia, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Ucraina.

CONVOCAZIONI – «Avremo lo stesso tempo degli ucraini. Ho ventisei giocatori in buone condizioni. È bello avere l’imbarazzo della scelta, non ho intenzione di fare prove. Tutti i giocatori sono in forma. Non è un anno normale, ma da dodici mesi siamo abituati a questa situazione. Ci sono tre obiettivi da raggiungere e ai giocatori piace la competizione ad alti livelli. Non ci lamenteremo. Sarà tutto molto rapido».

TIFOSI – «Ci siamo confrontati per un po’, in un contesto particolare, con un ambiente meno emozionante. È un problema generale. Possiamo giocare e va bene così, non ci lamenteremo. Quando avrò qualcosa da dire dalla panchina, almeno tutti potranno sentirmi. Anche se ovviamente preferirei le condizioni di uno stadio pieno».

UCRAINA – «È una squadra a cui piace avere la palla, con una buona padronanza tecnica e una buona partecipazione dei terzini alla manovra. Recentemente hanno battuto la Spagna».

RABIOT A SINISTRA – «Sapevamo che aveva quella capacità, lo ha dimostrato contro il Portogallo. È probabile che continui a giocare in questa posizione, anche se non è utilizzato così alla Juventus. Ha questa capacità di proiettarsi in avanti molto interessante».