Diego Laxalt, ecco chi è l’esterno nel mirino dell’Atalanta

diego laxalt
© foto www.imagephotoagency.it

Caratteristiche tecniche, cartellino, clausole, contratto, stipendio, procuratore, social, fidanzata e tanto altro: ecco chi è Diego Laxalt, l’ex Inter nel mirino dell’Atalanta

Diego Laxalt è ritenuto pronto per il definitivo salto di qualità da tutti gli addetti ai lavori. Nonostante sia solo del 1993, l’esterno mancino vanta già esperienza in Serie A e sta iniziando a trovare spazio anche nella Nazionale uruguaiana. Nato a Montevideo, il ventiquattrenne è cresciuto nel settore giovanile del Defensor Sporting, club della massima divisione dell’Uruguay, ed ha fatto il suo esordio in campionato nel settembre 2002: vittoria per 4-0 contro il Montevideo Wanderers. Grazie allo spazio concessogli dai viola, diventa un punto fermo della Nazionale Under 20, partecipando da protagonista al Campionato sudamericano del 2013. La sua stagione terminerà con 13 presenze ed una rete realizzata, attirando l’interesse di diversi top club europei. Già opzionato a gennaio, l’Inter conclude il suo acquisto nell’estate 2013: affare da circa 2 milioni di euro. Dopo aver svolto parte del pre-campionato con la formazione di Walter Mazzarri, viene ceduto in prestito con diritto di riscatto sulla compartecipazione al Bologna nell’affare che ha coinvolto Saphir Taider. Al Dall’Ara, in totale 15 presenze e due reti, entrambe siglate contro il Milan.

L’estate successiva, questa volta con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto, passa all’Empoli, dove resta però solo sei mesi, con quattro presenze all’attivo. La svolta arriva nel gennaio 2015, con il Genoa che eredita il prestito di Laxalt e gli concede spazio da protagonista, fino all’affermazione definitiva. Nell’estate 2016 il club ligure conclude il suo acquisto dall’Inter, versando 5,5 milioni di euro nelle casse dei nerazzurri. Una cessione che rammarica il Biscione, oggi alla ricerca di un laterale sinistro di qualità, sul quale ha posato gli occhi l’Atalanta per il dopo Leonardo Spinazzola.

Le caratteristiche tecniche e il ruolo di Diego Laxalt

Diego Laxalt è il prototipo dell’esterno moderno. Il classe 1993 infatti può ricoprire tutti i ruoli della corsia sinistra: terzino, quarto o quinto di centrocampo e, all’occorrenza, ala offensiva. Una grande duttilità, dunque, alla quale l’uruguaiano abbina una corsa da maratoneta e qualità tecniche di indubbio valore. Lanciato da Gian Piero Gasperini, vate del 3-4-3, Laxalt è riuscito a colmare le lacune tattiche, alternando una fase difensiva di qualità a una fase offensiva che lo rende tra i pericoli principali per gli avversari. Con la Nazionale ha interpretato anche il ruolo di esterno sinistro nel 4-4-2, convincendo: un calciatore completo, che il tecnico di Grugliasco vorrebbe portare a Bergamo per continuare a lavorare insieme. Da migliorare, infine, la fase di finalizzazione.

Cartellino e clausole di Laxalt con il Genoa

Diego Laxalt è di proprietà del Genoa, società che lo ha prelevato dall’Inter nell’estate 2016 per 5,5 milioni di euro. L’esterno uruguaiano è in rossoblu dal gennaio 2015, prelevato con la formula del prestito, rinnovata poi nell’estate successiva. Non è presente alcuna clausola rescissoria all’interno del contratto di Laxalt con il Grifone.

Contratto e stipendio di Laxalt

Diego Laxalt è uno dei pezzi pregiati del mercato e la sua situazione contrattuale con il club di Enrico Preziosi favorisce ciò. Infatti, il contratto dell’uruguaiano è in scadenza 30 giugno 2018: tra poco più di un mese il calciatore potrebbe firmare gratis con un altro club, al quale unirsi la prossima stagione. Il Genoa è al lavoro per blindarlo, ma il calciatore chiede un adeguamento economico importante: al momento l’esterno mancino guadagna 400 mila euro a stagione, bonus esclusi. L’Atalanta, con la regia della Juventus, è pronta ad approfittarne. Laxalt lontano, dunque, dal più pagato della rosa rossoblu, Bertolacci con 2 milioni di euro annui.

Il procuratore dell’esterno sudamericano

Dopo essere stato seguito dall’italiano Vincenzo D’Ippolito, la procura di Diego Laxalt è affidata ad Ariel Krasouski, procuratore che cura diversi calciatori uruguaiani. Tra i principali giocatori sudamericani gestiti dall’agente ritroviamo Delis Vargas del Cerro, Santiago Gaspari del Montevideo Wanderers, Agustin Rogel e Fuzman Corujo del Club Nacional.

Diego Laxalt al Fantacalcio

Calciatore che sarebbe importante per qualsiasi squadra, Diego Laxalt non è una primissima scelta in ottica Fantacalcio. L’esterno sinistro non garantisce ai fanta-allenatori molti gol, cinque in totale nelle ultime tre stagioni, ma solo qualche assist. Fattore positivo è la titolarità fissa che il Genoa gli riserva, con il laterale ormai punto fermo del Grifone nonostante la girandola di allenatori in panchina.

Infortunio Laxalt: il report completo

Tra le numerose qualità di Diego Laxalt rientra il non aver mai subito infortuni seri. L’esterno del Genoa infatti non è mai stato fermo ai box per periodi prolungati, assentandosi eccezionalmente solo per affaticamenti muscolari. Ad inizio stagione ha accusato una distorsione al ginocchio, che però non ha avuto ripercussioni: quindici presenze nelle prime quindici giornate di Serie A.

Fidanzata Laxalt: ecco chi è

Diego Laxalt ha trovato fortuna anche lontano dal terreno di gioco, in amore. Il calciatore uruguaiano è infatti fidanzato con Antonella Gollo, non una ingombrante wags ma una donna innamorata del suo compagno. Numerosi gli scatti presenti sul profilo Instagram del giocatore del Genoa che li ritraggono insieme, mentre l’account della ragazza è privato, non accessibile dunque per gli estranei.

Il numero di maglia di Laxalt

Ecco il report completo dei numeri di maglia indossati da Diego Laxalt nella sua carriera in Italia, vissuta con le maglie di Bologna, Empoli e Genoa (con l’Inter non ha mai raccolto presenze ufficiali):

  • Stagione 2013-2014 – Bologna – 13
  • Stagione 2014-2015 – Empoli – 13
  • Stagione 2014-2015 – Genoa – 93
  • Stagione 2015-2016 – Genoa – 93
  • Stagione 2016-2017 – Genoa – 93
  • Stagione 2017-2018 – Genoa – 93

Laxalt su Facebook, Instagram, Twitter e Youtube

Diego Laxalt è molto attivo sui profili social e vanta un buon numero di followers. Assente su Twitter, l’esterno del Genoa ha un profilo ufficiale su Facebook, seguito da oltre 11 mila persone, e un profilo ufficiale su Instagram, seguito da oltre 26 mila persone. Un buon riscontro, dunque, per l’uruguaiano, che è presente anche su Youtube, protagonista di numerosi video.

Laxalt a Fifa 18: il valore

Il valore di Diego Laxalt a Fifa 18 è di 74. Il centrocampista del Genoa spicca nelle caratteristiche di velocità (88) e dribbling (77), e garantisce in oltre un attimo apporto in passaggi (73). Inferiori, invece, i valori che riguardano il tiro (64) e la fase difensiva (50).