Douglas Costa fa la differenza: «Finalmente decisivo per la Juventus»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Douglas Costa dopo il 2-1 della Juventus allo Sporting in Champions League: assist decisivo per i tre punti bianconeri

E’ bastato un solo pallone a Douglas Costa per decidere il match tra Juventus e Sporting di Champions League. Appena entrato in campo, l’esterno brasiliano ha servito un pallone d’oro in area di rigore per il colpo di testa vincente di Mario Mandzukic. Il gol del 2-1 ha meriti equamente divisi tra i due. Tre punti fondamentali in ottica qualificazione e per andare a Lisbona con due risultati su tre a disposizione. La Juventus vola a 6 punti nel girone di qualificazione e adesso gli ottavi di finale sono più vicini.

Al termine della partita, Douglas Costa è stato intervistato in mixed zone dai cronisti presenti per un commento sulla sua prestazione: «Finalmente comincio a essere un po’ più decisivo per la squadra nonostante la partita sia stata molto difficile. Lo Sporting è una buona squadra, ma abbiamo avuto pazienza e giocato bene. E’ molto difficile adattarsi in Italia e a questo calcio. Qui è totalmente diverso dal calcio che facevamo al Bayern Monaco dove tenevamo sempre la palla. Qui c’è molta tattica e devo marcare di più, ma ho il tempo di imparare e di diventare un calciatore migliore».