Dybala fatto fuori da Sampaoli. Il fratello attacca: «Nazionale costruita da dirigenti e giornalisti» – FOTO

dybala
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Juve rischia di non prendere parte al Mondiale. Gustavo Dybala, fratello della Joya, ha attaccato il ct Sampaoli

Il ct Sampaoli non considera Paulo Dybala un top player per la sua Nazionale. Il commissario tecnico, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di ItaliaArgentina, ha di fatto scaricato il numero 10 della Juventus con queste parole: «Quando siamo arrivati in nazionale, pensavamo si trattasse di un giocatore di alto livello. Sta però facendo fatica ad integrarsi. O non siamo stati bravi noi a trovargli la giusta posizione, oppure è lui che non è riuscito ad adattarsi alla nostra idea di gioco, diversa da quella del club».

Il fratelli di Paulo, Gustavo, ovvero uno dei suoi agenti, non l’ha presa bene e ha postato un tweet, poi rimosso, sul suo profilo ufficiale. «Che amarezza, questa Nazionale è stata costruita dai dirigenti e dai giornalisti» ha tuonato Gustavo. Le dichiarazioni stanno già facendo il giro del mondo. Paulo rischia di non essere convocato al Mondiale e questo evento potrebbe anche ripercuotersi sulla Juventus. Come reagirà il numero 10 bianconero? Buffon lo ha già spronato pubblicamente: «Sono contento di queste dichiarazioni di Sampaoli perché so come reagiscono i campioni e Paulo lo è».