Egitto, giornale governativo: «Salah tagli la barba, sembra un terrorista»

salah
© foto www.imagephotoagency.it

Fanno discutere le affermazioni del giornale governativo Al Ahram sulla barba di Mo Salah

Ha destato scalpore la presa di posizione del giornalista Salah Montasser sul maggiore quotidiano governativo d’Egitto, Al Ahram, a proposito del look di Mohammed Salah. Il giocatore del Liverpool, ex di Fiorentina e Roma, è stato invitato caldamente a tagliare la barba. Perché? Ve lo spiega Montasser: «Salah deve tagliarsi la barba. Anche se questa barba non lo iscrive nella lista dei terroristi, lo mette sulla lista di quelli che simpatizzano con loro».

Il giornalista, come riportato dall’Ansa, nella sua rubrica su Al Ahram insiste: «Salah rappresenta il suo paese, è unico», ma «non sa che molte madri lo considerano come proprio figlio, desiderando perciò di vederlo con un nuovo look che mostri il suo viso innocente durante le partite dei Mondiali». Salah raccoglierà questo invito?