Emergenza Coronavirus: rinviate tutte le attività sportive in Lombardia, Veneto e a Torino

© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: oltre alle 4 partite di Serie A rinviate sono state fermate tutte le attività sportive in tre regioni

Il Coronavirus si sta diffondendo anche in Italia e le istituzioni si stanno mobilitando per circoscrivere il più possibile la diffusione del virus. Ecco tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

22.29 – Nuovi rinvii in Serie A, parla il premier Giuseppe Conte: «In questo momento non saprei dire se la prossima settimana continueremo con le stesse misure. Le nostre valutazioni le assumiamo sulla base della valutazione dei tecnici e degli esperti».

21.30 – Lo Juventus Museum resterà chiuso fino al 29 febbraio. Lo comunica la società bianconera.

20.25 – Casa Milan, museo e store rossoneri rimarranno chiusi nella giornata di domani. Sospesi anche i tour.

19.50 – Malagò sui recuperi: «Non parlo di questioni che riguardano il virus, devo parlare di sport. Non mi azzardo in previsioni. E’ chiaro che a fine febbraio ti ritrovi con un problema del genere, con calendari così compressi, è difficile trovare soluzioni alternative. Ecco perchè nel giro di due, tre giorni massimo bisogna capire se questa situazione a breve termine ha comportato una risposta chiara, e quindi se è in grado di portare avanti tutta la regolarità di quello che era previsto prima solo con l’eccezione di oggi, è un conto. In caso contrario ci dobbiamo sentire fra 48-72 ore»

18.15 – 152 contagiati in Italia: Allo stato attuale sono 152 le persone contagiate di cui tre decedute. Lo ha confermato Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile

17.48 – Terza vittima in Italia – A Crema va registrata la terza vittima italiana, come comunicato in conferenza stampa dall’Assessore alla Sanità della Regione Lombardia

17.15 – Chiuse scuole e luoghi di aggregazione in Emilia – Per il momento sono state chiuse le scuole e sospese tutte le attività di aggregazione in luogo pubblico o privato in Emilia Romagna

15.45 – Rinviata Napoli-Cittadella di calcio femminile: Napoli-Cittadella femminile, inizialmente in programma questo pomeriggio alle 14.30 sul campo di Casamarciano, non si disputerà né oggi né domani per evitare ogni forma di contagio da Coronavirus.

15.10 – Primi casi di contagio anche a Bergamo e provincia:  L’Eco di Bergamo riferisce di quattro casi positivi al Coronavirus.

15.00. – Il Parma ha lasciato Torino: Dopo la decisione di rinviare a data da destinarsi di Parma-Toro, gli emiliani hanno lasciato il capoluogo piemontese.

13.10 – Scuole chiuse in Lombardia, Piemonte e Veneto – Fino al 1° marzo tutte le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse.

12.45 – Sospese tutte le attività sportive a Torino – «Nelle more del perfezionamento dei provvedimenti del Governo per contenere i rischi di contagio da Corona Virus, la sospensione di tutte le manifestazioni sportive aperte al pubblico, di ogni ordine e grado programmate per la giornata odierna, a titolo precauzionale ed in attesa di comprendere l’evoluzione del fenomeno. Il presente provvedimento sarà pubblicato nei modi e termini di legge».

11.45 – Ufficiale il rinvio di Torino-Parma – Adesso è ufficiale. La gara fra Torino e Parma, in programma questo pomeriggio alle 15.00, è stata rinviata a data da destinarsi a causa dell’allarme Coronavirus.

10.37 – Rugby, rinviata la sfida fra Italia e Scozia valida per il sei Nazioni Femminile – A seguito delle disposizioni governative per il contenimento dell’emergenza epidemiologica in atto l’incontro tra Italia e Scozia valido per la terza giornata del Sei Nazioni Femminile e in programma oggi a Legnano (Milano) non avrà luogo.

10.24 – Ufficiale il rinvio di Milan-Fiorentina Women’s – Il big match previsto per le 12.30 di quest’oggi è stato rinviato a data da destinarsi.

10.00 – Sospese tutte le attività sportive in Lombardia – «Si fa seguito alle precedenti comunicazioni relative alle criticità determinate dal coronavirus per specificare che l’intera attività regionale e provinciale è sospesa da domenica 23 febbraio a mercoledì 26 febbraio compreso. Si invitano le società a tenere monitorato il sito internet del CRL e delle Delegazioni per eventuali aggiornamenti nonchè il comunicato ufficiale di giovedì 27 febbraio per la programmazione dell’attività».