Esclusiva, Fuser: “Milan-Inter, partita aperta”

© foto www.imagephotoagency.it

Alle 14 all’Olimpico di Pechino inizierà  ufficialmente la stagione italiana con la Supercoppa tra Milan e Inter. i campioni d’Italia rossoneri sfidano i cugini nerazzurri, che hanno vinto nella passata stagione la Coppa Italia. Da una parte Ibrahimovic, dall’altra Eto’o ma i duelli non sono finiti qui: Boateng contro Sneijder, Abbiati contro Julio Cesar, Allegri contro Gasperini. Calcionews24.com ha contattato l’ex giocatore del Milan Diego Fuser per un commento su questa sfida: “Sarà  una partita aperta, soprattutto sarà  una partita poco indicativa perchè arriva in un periodo in cui le squadre ancora sono nel pieno della preparazione. La Supercoppa è sempre un’incognita, difficile fare un pronostico. Di certo, come acquisti, il Milan parte avanti perchè si è rinforzato di più, vedremo l’Inter se riuscirà  a stupire: Gasperini ha voglia di fare bene, è un tecnico bravo però sedere sulla panchina dei nerazzurri porta tante pressioni, non so come reagirà  alle prime difficoltà . La forma di Ibra e i dubbi di Eto’o? Ibra è un giocatore decisivo, non ci sono novità , Eto’o secondo me non ha dubbi, magari è stato per un attimo tentato dalle offerte milionarie ma poi ha scelto l’Inter, in Italia si fa ancora un calcio di qualità . Sneijder? à? l’uomo che rischia seriamente di lasciare Milano, se la cessione andrà  in porto secondo me si concluderà  solo alla fine di agosto”.