Espanyol, Osvaldo: “Macchè lasciare, vorrei diventare capitano”

© foto www.imagephotoagency.it

Pablo Daniel Osvaldo non intende andare via dall’Espanyol.
Anzi, l’attaccante italo-argentino spera di raggiungere un’onoreficenza importante all’interno del gruppo catalano: “Penso solo all’Espanyol, qui sono felice e si vede dal mio umore – ha detto Osvaldo – . Il mio agente fa il suo lavoro, lui è come un padre per me, ma io sono concentrato solo sul lavoro e voglio pensare solo a giocare in questa squadra. Mi piacerebbe diventare capitano di questa squadra, però è una cosa che dovranno decidere tutti i miei compagni. Mi sento un elemento importante dello spogliatoio e del progetto societario, per questo non voglio andare via.”