Connettiti con noi

Europei

Euro Under 21 2021: calendario, gironi, risultati

Pubblicato

su

Euro Under 21 2021

Con un successo di misura in finale la Germania ha vinto Euro Under 21 2021: è la terza affermazione per i tedeschi

Saranno Germania e Portogallo a contendersi il titolo di Campioni d’Europa Under 21 al termine della fase ad eliminazione diretta degli Europei, che ha visto partecipare 8 Nazionali.. Euro Under 21 2021: la manifestazione 2021 ha avuto una formula unica e particolare a causa della pandemia da Coronavirus che ha colpito tutto il Mondo. Eliminata ai quarti di finale l’Italia di Nicolato.

La Formula

Euro Under 21 2021 è stato suddiviso in due parti differenti: si parte a fine marzo 2021 con la Fase a gironi, si chiude a inizio giugno con quella ad eliminazione diretta che designerà la Nazionale campione d’Europa Under 21.

Le 4 prime e le 4 seconde classificate della Fase a gironi si sfideranno fra loro nella Fase ad eliminazione diretta, che partirà il 31 maggio con i Quarti di finale. 

Le date di Euro Under 21 2021

  • Fase a Gironi (dal 24 al 31 marzo 2021)

Gruppi A e B: 24, 27, 30 marzo
Gruppi C e D: 25, 28, 31 marzo

  • Fase ad eliminazione diretta (dal 31 maggio al 6 giugno 2021)

Quarti di finale: 31 maggio
Semifinali: 3 giugno
Finale: 6 giugno

Dove si giocherà Euro Under 21 2021?

Il torneo si è giocato in Ungheria e Slovenia, in quattro città di ciascun Paese:

UNGHERIA

Budapest: Bozsik Stadion
Győr: Gyirmóti Stadion
Székesfehérvár: Sóstói Stadion
Szombathely: Haladás Stadion

SLOVENIA

Celje: Stadion Celje
Lubiana: Stadion Stožice
Koper: Stadion Bonifika
Maribor: Stadion Ljudski vrt

Le 16 squadre partecipanti

  • Croazia
  • Danimarca
  • Francia
  • Germania
  • Inghilterra
  • Islanda
  • Italia
  • Olanda
  • Portogallo
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • Russia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svizzera
  • Ungheria

I 4 gironi 

Il sorteggio dei 4 gironi si è svolto il 10 dicembre 2020 a Nyon, in Svizzera.

GRUPPO A

Ungheria
Germania
Romania
Olanda

GRUPPO B

Slovenia
Spagna
Repubblica Ceca
ITALIA

GRUPPO C

Russia
Islanda
Francia
Danimarca

GRUPPO D

Portogallo
Croazia
Inghilterra
Svizzera

Calendario Euro Under 21 2021

Fase a Gironi – 1ª giornata 

  • Mercoledì 24 marzo, ore 18.00, Celje, Repubblica Ceca-ITALIA 1-1 [31′ Scamacca (I), 75′ aut. Maggiore (R)] (B)
  • Mercoledì 24 marzo, ore 18.00, Maribor, Slovenia-Spagna 0-3 [53′ Puado, 54′ Villar, 89′ Miranda] (B)
  • Mercoledì 24 marzo, ore 21.00, Székesfehérvár, Ungheria-Germania 0-3 [61′ Nmecha, 66′, 73′ Baku] (A)
  • Mercoledì 24 marzo, ore 21.00, Budapest, Romania-Olanda 1-1 [16′ Schuurs (O), 20′ Ciobanu (R)] (A)
  • Giovedì 25 marzo, ore 15.00, Koper, Inghilterra-Svizzera 0-1 [78′ Ndoye]
  • Giovedì 25 marzo, ore 18.00, Györ, Russia-Islanda 4-1 [31′ rig. Chalov (R), 42′ Tiknizyan (R), 45′ + 2 Zakharyan (R), 53′ Makarov (R), 59′ Gudjohnsen (I)]
  • Giovedì 25 marzo, ore 21.00, Szombathely, Francia-Danimarca 0-1 [75′ Dreyer]
  • Giovedì 25 marzo, ore 21.00, Koper, Portogallo-Croazia 1-0 [68′ Fabio Vieira]

Fase a Gironi – 2ª giornata

  • Sabato 27 marzo, ore 18.00, Budapest, Ungheria-Romania 1-3 [56′ Csonka (U), 70′ Mâtan (R), 87′ Paᶊcanu (R)] (A)
  • Sabato 27 marzo, ore 18.00, Celje, Slovenia-Repubblica Ceca 1-1 [32′ Matko (S), 86′ aut. Prelec (R)] (B)
  • Sabato 27 marzo, ore 21.00, Székesfehérvár, Germania-Olanda 1-1 [48′ Kluivert (O), 84′ Nmecha (G)] (A)
  • Sabato 27 marzo, ore 21.00, Maribor, Spagna-ITALIA 0-0 (B)
  • Domenica 28 marzo, ore 15.00, Györ, Islanda-Danimarca 0-2 [5′ Isaksen, 18′ Bech] (C)
  • Domenica 28 marzo, ore 18.00, Koper, Croazia-Svizzera 3-2 [8′ Ivanusec (C), 61′ rig. Moro (C), 64′ Vizinger (C), 79′ rig. Imeri (S), 89′ aut. Kulenovic (S)] (D)
  • Domenica 28 marzo, ore 21.00, Szombathely, Russia-Francia 0-2 [15′ rig. Edouard, 24′ rig. Ikoné] (C)
  • Domenica 28 marzo, ore 21.00, Lubiana, Portogallo-Inghilterra 2-0 [64′ Carvalho, 74′ Francisco Trincão] (D)

Fase a Gironi – 3ª giornata

  • Martedì 30 marzo, ore 18.00, Székesfehérvár, Olanda-Ungheria 6-1 [42′ De Wit (O), 47′ rig. Boadu (O), 58′ Gakpo (O), 65′ rig. Bolla (U), 70′ Gakpo (O), 87′ Botman (O), 89′ Brobbey (O)] (A)
  • Martedì 30 marzo, ore 18.00, Budapest, Germania-Romania 0-0 (A)
  • Martedì 30 marzo, ore 21.00, Celje, Spagna-Repubblica Ceca 2-0 [69′, 78′ Dani Gómez] (B)
  • Martedì 30 marzo, ore 21.00, Maribor, ITALIA-Slovenia 4-0 [10′ Maggiore, 19′ Raspadori, 25′ rig., 50′ Cutrone] (B)
  • Mercoledì 31 marzo, ore 18.00, Györ, Islanda-Francia 0-2 [17′ Guendouzi, 38′ Edouard]
  • Mercoledì 31 marzo, ore 18.00, Szombathely, Danimarca-Russia 3-0 [10′ Bruun Larsen, 11′ Dreyer, 90′ Holse]
  • Mercoledì 31 marzo, ore 18.00, Koper, Croazia-Inghilterra 1-2 [12′ rig. Eze (I), 74′ Jones (I), 90′ + 1 Bradaric (C)]
  • Mercoledì 31 marzo, ore 18.00, Lubiana, Svizzera-Portogallo 0-3 [3′ Diogo Queirós, 60′ Trincão, 65′ Francisco Conceiçao]

CLASSIFICHE

GRUPPO A

  1. Olanda pt. 5
  2. Germania pt. 5
  3. Romania pt. 5
  4. Ungheria pt. 0

GRUPPO B

  1. Spagna pt. 7
  2. ITALIA pt. 5
  3. Repubblica Ceca pt. 2
  4. Slovenia pt. 1

GRUPPO C

  1. Danimarca pt. 9
  2. Francia pt. 6
  3. Russia pt. 3
  4. Islanda pt. 0

GRUPPO D

  1. Portogallo pt. 9
  2. Croazia pt. 3
  3. Svizzera pt. 3
  4. Inghilterra pt. 3

In grassetto le squadre qualificate ai quarti di finale

Fase ad eliminazione diretta

Quarti di finale

  • Lunedì 31 maggio, ore 18.00, Budapest, Olanda-Francia 2-1 [23′ Upamecano (F), 51′, 90′ + 3 Boadu (O)] (1)
  • Lunedì 31 maggio, ore 18.00, Maribor, Spagna-Croazia 2-1 d.t.s. [66′ Puado (S), 90′ + 4 rig. Ivanusec (C), 110′ Puado (S)] (3)
  • Lunedì 31 maggio, ore 21.00, Lubiana, Portogallo-ITALIA 5-3 d.t.s. [6′, 31′ Dany Mota (P), 45′ Pobega (S), 58′ Gonçalo Ramos (P), 60′ Scamacca (I), 89′ Cutrone (I), 109′ Diogo Jota (P), 119′ Francisco Conceiçao (P)] (4)
  • Lunedì 31 maggio, ore 21.00, Székesfehérvár, Danimarca-Germania 2-2, 7-8 d.c.r. [69′ Faghir (D), 88′ Nmecha (G), 100′ Burkardt (G), 108′ rig. Nelsson (D)] (2)

Semifinali

  • Giovedì 3 giugno, ore 18.00, Maribor, Spagna-Portogallo 0-1 [80′ aut. Jorge Cuenca] (5)
  • Giovedì 3 giugno, ore 21.00, Székesfehérvár, Olanda-Germania 1-2 [1′, 8′ Wirtz (G), 67′ Schuurs (O)] (6)

Finale

  • Domenica 6 giugno 2021, ore 21.00, Lubiana, Germania-Portogallo 1-0 [49′ Nmecha]

La Germania si è laureata Campione d’Europa Under 21 per la 3ª volta nella sua storia.

Normativa anti Covid

A causa della pandemia di COVID-19 e dell’incertezza della situazione, il 15 marzo il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso di applicare le seguenti regole per la fase finale 2021 del Campionato Europeo Under 21 UEFA, che si è svolta dal 24 al 31 marzo (fase a gironi) e dal 31 maggio al 6 giugno (fase a eliminazione diretta) in Ungheria e Slovenia:

  1. Se un gruppo di giocatori di una squadra dovesse essere in quarantena obbligatoria o autoisolamento per decisione di un’autorità nazionale/locale competente, la partita verrà disputata secondo programma purché la squadra abbia almeno 13 giocatori disponibili (compreso almeno un portiere), indipendentemente da qualsiasi altra disposizione del regolamento della competizione pertinente (compresa la scadenza per l’invio della lista dei giocatori), purché tutti i giocatori siano idonei a rappresentare la nazionale Under 21 secondo l’Articolo 41 del regolamento del torneo e siano negativi ai test come richiesto dal protocollo UEFA.
  2. Se una federazione nazionale non è in grado di schierare una squadra con il numero minimo di giocatori (13, di cui almeno un portiere), la partita, se possibile e a seconda delle alternative disponibili, sarà riprogrammata per il giorno successivo dall’amministrazione UEFA, che ha anche il potere di spostare la partita in una sede alternativa.
  3. Se la partita non può essere riprogrammata, la federazione nazionale che non può disputarla sarà ritenuta responsabile e quindi ritirata. La Commissione Disciplinare, Etica e di Controllo UEFA le assegnerà dunque una sconfitta a tavolino per 3-0.
  4. Se un qualsiasi membro dell’equipe arbitrale designata per una partita dovesse risultare positivo a un test COVID-19, la UEFA può eccezionalmente designare direttori di gara sostitutivi, che potrebbero anche essere della stessa nazionalità di una delle federazioni interessate e/o non essere nella lista FIFA.

Dove vedere Euro Under 21 2021 in Tv e streaming

Tifosi e appassionati hanno potuto seguire il torneo in tv sulle reti RAI, che trasmetterà le partite in diretta e in differita.

È stato possibile inoltre seguire le gare in diretta streaming mediante Rai Play, la piattaforma web della televisione pubblica, e, per quanto riguarda le partite trasmesse da Rai Sport, anche sul sito www.raisport.rai.it.

Clicca qui per prendere visione dei palinsesti televisivi