Connettiti con noi

Coppe Europee

Ex Lazio: «Marsiglia città calda. Non sarà facile per i biancocelesti»

Pubblicato

su

Lorik Cana, ex della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per parlare del match contro il Marsiglia: le sue dichiarazioni

Lorik Cana, ex calciatore della Lazio, ha parlato ai microfoni di Radiosei. Ecco le sue dichiarazioni:

INTER – «Con l’Inter è arrivata una vittoria molto importante non solo per l’aspetto fiducia ma anche per rimanere attaccato a quel gruppo davanti e permettere ai ragazzi di avere più serenità e crescere come squadra».

MARSIGLIA – «Non sarà una partita facile, come non lo è lo stesso il girone. Sono stato settimana scorsa a Marsiglia per una partita di beneficienza, mi ha fatto piacere vedere 30.000 persone per una partita di beneficenza perlopiù in settimana. E’ una città calda che vive il calcio, io sono cresciuto con quella squadra, sono tifoso da quando avevo 7 anni. Da quando è arrivato Pablo Longoria la squadra ha delle idee molto chiare, hanno un allenatore come Sampaoli con il quale spendono molte energie. Lasciano tanto spazio ma hanno tante qualità».

CONFRONTO SARRI-SAMPAOLI – «Il Marsiglia è una squadra che dà pochi punti di riferimento, loro provano ad essere coperti e  attaccano in 7. Questa squadra può far male anche in contropiede con i loro singoli. La Lazio invece è molto più equilibrata, con Sarri c’è un gioco di più impostazione. Non è mai stato uno che ha perso gli equilibri della squadra. Sarri stimo molto, prima di arrivare in Italia non lo conoscevo».