Connettiti con noi

Hanno Detto

FIFA, Infantino: «Sogno un Mondiale in Israele e Medio Oriente»

Pubblicato

su

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha espresso il suo desiderio di veder disputare un Mondiale in Israele e in Medio Oriente

Gianni Infantino, presidente della FIFA, nel corso di una visita ufficiale in Israele ha parlato del suo sogno di portare il Mondiale anche nei Paesi del Medio Oriente.

MONDIALE IN ISRAELE – «Perché non sognare una Coppa del Mondo in Israele e nei Paesi vicini? Con gli Accordi di Abramo, perché non organizzarli qui assieme agli altri Paesi del Medio Oriente e i palestinesi? Niente è impossibile, dobbiamo pensare in grande. Oggi ospitare un Mondiale è un’avventura molto grande, è qualcosa di più di un evento sportivo, è un evento da milioni di biglietti venduti e miliardi di telespettatori. Bisogna avere visione, sogni e ambizione. Ne abbiamo parlato tanto negli ultimi mesi dopo l’accordo fra Emirati e Israele, per cui una candidatura congiunta è un’opzione».