Fiorentina-Inter 1-1: pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Fiorentina-Inter, 20ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Si è giocata la prima di ritorno in Serie A e allo Stadio Franchi Fiorentina e Inter hanno pareggiato. Nel primo tempo grande Viola ma gli assalti di Chiesa e Simeone non sono stati fortunati. Nella ripresa va avanti l’Inter con Icardi, al 55′ l’argentino segna su tap-in con Sportiello non irreprensibile. La Fiorentina ci prova in tutti i modi ma Handanovic è impenetrabile e nemmeno una rovesciata di Babacar e i tiri di Chiesa lo beffano. Ci pensa Simeone al 90′ grazie a una giocata di Eysseric in area, il Cholito è lesto a tirare di sinistro e a segnare. Ecco le pagelle e il tabellino con sintesi di Fiorentina-Inter.

FIORENTINA-INTER: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Fiorentina-Inter 1-1: tabellino

MARCATORI: st 10′ Icardi (F), 45′ Simeone (F).

FIORENTINA (4-3-3) – Sportiello 5.5; Laurini 6, Pezzella 6, Astori 5.5, Biraghi 6; Benassi 5 (st 24′ Babacar 6.5), Badelj 6, Veretout 7 (st 40′ Dias s.v.); Chiesa 7, Simeone 6.5, Thereau 5 (st 16′ Eysseric 6). A disposizione: Dragowski, Cerefolini, Hugo, Milenkovic, Olivera, Lo Faso, Sanchez, Cristoforo, Saponara. Allenatore: Pioli 6.5.

INTER (4-2-3-1) – Handanovic 7; Cancelo 7 (st 37′ Candreva s.v.), Skriniar 5.5, Ranocchia 6 (st 30′ Nagatomo s.v.), Santon 5; Vecino 6, Gagliardini 6; Joao Mario 5 (st 20′ Dalbert 5.5), Valero 5.5, Perisic 6; Icardi 6.5. A disposizione: Padelli, Berni, Lombardoni, Brozovic, Karamoh, Eder. Allenatore: Spalletti 5.5.

ARBITRO: sig. Valeri di Roma 2.

NOTE: ammoniti Valero (I), Ranocchia (I), Veretout (F).

FIORENTINA – IL PEGGIORE

Cyril Thereau 5 – Rispetto a un brillante inizio di campionato, adesso appare in difficoltà, soprattutto mentale. Sbaglia le scelte, la più clamorosa al quarto d’ora: può stoppare e calciare in libertà davanti a Handanovic, prova un tiraccio dal limite di prima e si prende i fischi. Non bene nemmeno sui passaggi, qualcosa di buono si è visto solo in interdizione.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

Federico Chiesa 6.5 – Contro il Milan era partito dalla panchina, ma oggi ha dimostrato che senza di lui la Fiorentina non ha la verve offensiva giusta. Ha il vizio di tirare un po’ troppo e di cercare la giocata difficile, ma non si può negare il fatto che ogni suo tocco è un’azione da gol per i gigliati. Molto sfortunato, avrebbe meritato la rete.

INTER – IL PEGGIORE

Joao Mario 5 – Qualcuno spieghi come può avere mercato questo Joao Mario. Il passaggio all’Inter lo ha rammollito, non è più quel talentuoso centrocampista visto con lo Sporting e il Portogallo, ora se ne ha la riprova sul campo. A destra o a sinistra non cambia nulla, qualsiasi palla transiti dalle sue parti finisce ai viola. Magari non è un esterno, ma non può sbagliare così tanto.

INTER – IL MIGLIORE

Joao Cancelo 7 – Sulla destra sta diventando sempre più un uomo decisivo per l’Inter. Oggi non ha faticato molto, ma ha annullato uno spento Thereau, poi in avanti si è fatto vedere ogni volta che l’Inter aveva palla. Straripante sullo 0-1: si prende il fallo e poi batte la punizione pennellata per Icardi. L’Inter fa bene a tenerselo stretto.

Fiorentina-Inter: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La ripresa è un monologo viola, ma è aperta dal gol dell’Inter: al 55′ Cancelo si prende una punizione, crossa da fermo e Icardi tira di testa, Sportiello respinge e sempre Icardi è lesto a ribattere in gol. Da quel momento l’Inter si rintana dietro e la Fiorentina ci prova in tutti i modi. Chiesa tenta il tiro di sinistro da fuori per due volte, in entrambi i casi è sfortunato e manda fuori di poco. Fortunata è invece l’Inter a metà tempo quando un cross di Chiesa viene toccato da Skriniar e Handanovic para senza muoversi e probabilmente senza rendersene conto. Altra grande chance per Babacar a dodici dalla fine, il senegalese stoppa di petto e tira in rovesciata ma Handanovic è ancora perfetto. Nel finale ci prova Candreva all’86’, salta Sportiello in contropiede ma dal fondo calcia fuori. All’ultimo respiro il pari viola: al 90′ Simeone sfrutta un passaggio di Eysseric e fulmina Handanovic da pochi metri con il sinistro.

45+4′ – Finisce una partita super: Fiorentina-Inter 1-1.

45+3′ – Candreva da fuori, tiro super ma Sportiello manda in angolo.

45′ – GOL DELLA FIORENTINA! Simeone pareggia! Dopo un cross di Biraghi, Eysseric appoggia a Simeone che di sinistro segna da due metri!

41′ – Super contropiede Inter. Valero lancia Icardi, che tocca in verticale per Candreva, il quale salta Sportiello ma dal fondo manda fuori.

40′ – Dias per Veretout, ultimo cambio.

37′ – Ci prova Pezzella da fuori ma manda a lato. Poco dopo Candreva entra per Cancelo.

33′ – Gesto tecnico assurdo di Babacar: stop di petto e rovesciata, Handanovic manda in angolo!

32′ – Cross di Perisic, Valero è solo e va di testa ma spreca.

30′ – Cambio obbligato per l’Inter, Ranocchia è infortunato e viene sostituito da Nagatomo.

29′ – Ennesima occasione viola: Chiesa aggancia in area una palla sanguinosa, rientra sul sinistro e tira sul primo palo, fuori.

27′ – Biraghi va al cross dopo un angolo, Badelj è solo in area ma sfiora di testa e fallisce una palla gol assurda.

25′ – Chiesa dal limite prova la bomba di sinistro ma prende Skriniar in scivolata.

24′ – Cambio viola: entra Babacar per Benassi.

22′ – Chiesa ci prova con lo scorpione, bel gesto ma inutile: palla alta.

20′ – Cambio Inter: fuori Joao Mario, dentro Dalbert.

19′ – Cross di Chiesa, palla deviata da Skriniar e Handanovic para non si sa come!

18′ – Eysseric apre e chiude l’azione: lancia Laurini e sul cross dell’ex empolese va al tiro di sinistro ma calcia malissimo.

16′ – Primo cambio viola: Thereau esce, Eysseric entra.

13′ – Punizione di Biraghi, gran tiro ma grande Handanovic in corner.

10′ – GOL DELL’INTER! Icardi sblocca! Punizione da destra, Icardi tira e Sportiello ribatte, MI9 va col piattone e segna!

10′ – Veretout fa fallo su Cancelo in contropiede, giallo giusto.

9′ – Pericolosissimo Chiesa: dal vertice alto rientra e tira con il sinistro da fuori, palla che sfiora l’incrocio.

8′ – La Fiorentina gioca molto sui cross: traversone di Veretout, dal fondo Chiesa fa sponda ma Thereau non arriva.

7′ – Bel cross di sinistro di Chiesa, palla tesa che va verso Simeone ma Ranocchia compie un intervento super e sventa.

5′ – Ritmi un po’ più lenti in questa ripresa, per ora l’Inter sembra esser partita con più vigore.

1′ – Si torna in campo senza cambi, riparte Fiorentina-Inter.

SINTESI PRIMO TEMPO – Se Fiorentina-Milan era stato un’obbrobrio, Fiorentina-Inter è un altro sport dato che al decimo la Viola è già andata al tiro tre volte. In due occasioni Simeone manda a lato con una conclusione sporca (prima di fianco, poi di testa), nell’altra è Chiesa a calciare alto di sinistro da fuori. La chance più chiara è per Thereau su un passaggio così così di Chiesa, in quella circostanza Ranocchia scivola ma il francese ha fretta e manda altissimo. La partita è intensa ma da lì in poi le occasioni non sono molte, l’Inter ci prova con Gagliardini da fuori ma Sportiello è attento mentre i gigliati impensieriscono Handanovic solo nel finale di tempo con un tiro alto di Simeone.

45+2′ – Dopo due minuti di recupero finisce un bel primo tempo: Fiorentina-Inter 00.

45′ – Simeone sfila alle spalle della difesa nerazzurra, tira di prima ma sopra la traversa.

44′ – Cross da destra di Chiesa, Simeone ci prova in rovesciata: bel gesto, ma tiraccio.

39′ – Cross lungo di Laurini, sul secondo palo prova il tiro al volo Veretout ma calcia male e cicca.

35′ – Gagliardini ci prova ancora da lontano, Sportiello blocca in presa.

34′ – Tiro-cross violento di Chiesa, devia Skriniar fuori di poco.

31′ – Inter avanti: Cancelo crossa, Laurini dorme e Perisic lo anticipa di testa ma sbaglia il tempo e la palla va fuori.

30′ – Da destra va al traversone Chiesa, la palla sfila fino al limite per il tiro di Thereau; conclusione violenta ma alta.

28′ – Brutto fallo da dietro di Ranocchia su Simeone, giallo.

23′ – Cancelo batte l’angolo, palla a giro deviata sulla traversa e poi ancora in corner.

22′ – Tiro-cross insidioso di Perisic sul primo palo, Sportiello sorpreso e palla in angolo.

17′ – Ci prova Gagliardini da trenta metri, Sportiello para in due tempi.

14′ – Incredibile cosa accade al Franchi: Chiesa va in progressione in contropiede, crossa malissimo basso al centro dove Ranocchia scivola,  Thereau è solo davanti a Handanovic ma tira subito e manda altissimo!

12′ – Azione offensiva della Viola: cross di Biraghi, Benassi calcia male e sporco, palla fuori.

11′ – Brutto fallo di Valero su Pezzella, giallo.

9′ – Altro tiro in porta viola, Simeone va di testa su un cross da sinistra ma manda alto.

6′ – Ancora Fiorentina pericolosa: Simeone riparte e brucia Ranocchia, la dà in mezzo a Chiesa che la porta sul sinistro e da fuori la mette leggermente sopra l’incrocio.

4′ – Cross di Cancelo da destra, Valero anticipato dalla difesa al momento del tiro.

2′ – Subito pericolosissima la Fiorentina: cross di Biraghi su punizione, doppia deviazione e poi Simeone addirittura con l’anca la manda fuori di poco.

1′ – Con qualche minuto di ritardo, Valeri fischia: parte Fiorentina-Inter.

La prima partita del 2018 coincide anche con la prima giornata di ritorno. Allo Stadio Artemio Franchi di Firenze oggi, venerdì 5 gennaio, andrà in scena uno degli anticipi del ventesimo turno della Serie A 2017-2018, una partita da non perdere. Ecco la diretta live con tabellino e sintesi di Fiorentina-Inter

Fiorentina-Inter: formazioni ufficiali

Fiorentina (4-3-3): Sportiello, Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj, Benassi; Chiesa, Simeone, Thereau. Allenatore: Pioli

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Cancelo, Ranocchia, Skrniar, Santon; Vecino, Gagliardini; Joao Mario, Borja Valero, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti

Fiorentina-Inter: probabili formazioni e pre-partita

La Fiorentina si presenta alla partita con l’Inter senza assenze di rilievo. Confermato Laurini sulla destra in difesa, a centrocampo dovrebbe giocare l’ex Benassi come mezzala mentre in avanti il trio Chiesa-Thereau-Simeone non si tocca. Qualche dubbio in più per l’Inter: a destra dovrebbe trovare spazio Joao Cancelo, diventato titolare da qualche settimana. A centrocampo invece ecco la gran coppia di ex formata da Borja Valero e Matias Vecino.

FIORENTINA (4-3-3) – Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau. A disposizione: Dragowski, Cerefolini, Hugo, Gaspar, Milenkovic, Olivera, Sanchez, Cristoforo, Saponara, Eysseric, Dias, Babacar. Allenatore: Pioli.

INTER (4-2-3-1) – Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, Santon; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Dalbert, Nagatomo, Lombardoni, Gagliardini, Joao Mario, Karamoh, Pinamonti, Eder. Allenatore: Spalletti.

Stefano Pioli ha detto la sua in conferenza stampa: «Siamo migliorati rispetto al match di andata: prima eravamo tanti buoni giocatori, adesso siamo una squadra. Nel girone di ritorno mi aspetto tanto sia da Saponara che da Eysseric. Borja Valero e Matias Vecino? Rispetto per chi ha giocato a Firenze, ma preferisco concentrarmi sui calciatori che ho a disposizione. Icardi? E’ un animale da area di rigore, può segnare in qualsiasi momento e, perciò, dovremo essere bravi a limitare i palloni che arriveranno nell’area di Sportiello».

Anche mister Luciano Spalletti ha parlato di fronte ai media: «Pioli sta conoscendo molto bene la sua squadra. Hanno giocatori come Chiesa e Simeone e il tecnico della Fiorentina aggiunge le sue qualità. Noi dovremo puntare al massimo, mettendo a disposizione della squadra il massimo a livello individuale. Ausilio e Sabatini? Sono molto bravi e lo dimostreranno ancora una volta. La società ha detto che bisogna andare cauti perché ci sono dei numeri da rispettare, quindi parlare di mercato non è corretto e non è corretto parlare di 40 milioni per un giocatore perché noi 40 milioni ‘un s’hanno».

Fiorentina-Inter: i precedenti del match

Fiorentina-Inter è la prima di ritorno, all’andata vinsero i nerazzurri con polemiche sul Var: un tre a zero che vide protagonista Mauro Icardi. L’anno scorso invece è andata in scena al Franchi la partita più pazza di tutta la stagione, con Pioli sulla panchina interista. Finì 5-4 in un turbinio di emozioni, con tanto di rigore malamente sbagliato da Bernardeschi, tripletta di Icardi e doppiette di Vecino e Babacar. Quest’ultimo va a segno da tre stagioni in casa contro l’Inter e in tutti e tre i casi la Viola ha vinto. L’ultima imposizione dei lombardi è del 2014, un 1-2 deciso da Icardi in posizione dubbia. Nell’aprile 2012 invece l’ultimo pari, un mesto 0-0. In totale sono 159 le partite tra Fiorentina e Inter in Serie A. Il bilancio sorride all’Inter che ha vinto 65 volte e perso in 44 circostanze, mentre i pareggi sono 50. Vince l’Inter anche in quanto a gol segnati, 243 a 204.

Fiorentina-Inter: l’arbitro del match

Paolo Valeri sarà l’arbitro della partita del Franchi tra Fiorentina e Inter. Il fischietto nato a Roma nel marzo del 1978 sarà alla decima direzione in questa Serie A: nelle nove precedenti ha incontrato la Viola nella vittoria casalinga sul Bologna e ha incrociato l’Inter nel pari senza reti con la Juventus. Finora ha assegnato due calci di rigore – curiosamente entrambi trasformati allo stadio Mazza di Ferrara – e una sola espulsione. Per lui anche una gara in Coppa Italia e due nei playoff di Champions League ed Europa League. Appartenente alla sezione Can di Roma 2, Valeri svolge l’attività di libero professionista. Come guardalinee avrà Giallatini e Dobosz e come quarto uomo Pasqua. Fabbri e il suo ‘aiuto’ La Penna lo assisteranno quando e se ci sarà bisogno del Var.

Fiorentina-Inter Streaming: dove vederla in tv

Qui le informazioni complete: Fiorentina-Inter Streaming gratis e diretta tv: come vederla. La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze Sky Sport 1Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio (anche in HD) e in digitale terrestre su quelle di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Non solo, perché Fiorentina-Inter sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go Premium Play.