Connettiti con noi

Calciomercato

Fiorentina, Pradè: «Futuro Ribery? Ne parleremo. Kouamé resta»

Pubblicato

su

Pradè Fiorentina Chiesa

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match di Serie A contro il Torino: le sue dichiarazioni

Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima del match di Serie A contro il Torino.

BILANCIO – «Alterniamo buone prestazioni ad altre peggiori. Veniamo da una vittoria e prima ancora da un brutto ko a Napoli. Oggi è una gara decisiva contro una squadra forte che non merita la classifica che ha».

TORINO SU PULGAR – «Non ce lo hanno mai chiesto».

KOKORIN – «È un’idea che nasce da questa estate. È un giocatore dalle grandi qualità tecniche e che adesso deve adattarsi ad una nuova realtà. Questa è la sua chance e deve giocarcela al 100%».

RIBERY – «È il nostro simbolo. Quello che vorrà fare in futuro ce lo dirà ma non è questo il momento opportuno. Ne parleremo in momenti più sereni. È un leader, un uomo di valori importanti e che deve darci di più sotto tutti i punti di vista. Con lui i giovani crescono, perché trasmette valori importanti».

KOUAME – «Vogliamo puntare su Christian. Arriva da un infortunio importante e quando rientri in campo ha un picco di prestazioni e poi un calo. Adesso sta bene e può dare un contributo importante alla squadra».

CESSIONE DI MONTIEL – «Deve giocare con più continuità».

Advertisement