Cuore d’oro Gascoigne: così ha aiutato una bimba disabile

gascoigne
© foto wikimedia commons

Paul Gascoigne ha deciso di intervenire in aiuto della famiglia di una bambina disabile

Ad un certo punto ha finito per perdersi, Paul Gascoigne. L’alcol è sembrato avere la meglio su di lui in più di un’occasione. Ma nessuno può mettere in dubbio la sua indole, il suo cuore d’oro. Ne ha dato ulteriore dimostrazione nelle ultime ore, rispondendo all’appello disperato lanciato su Twitter dal papà di una bambina affetta da una gravissima malattia.

L’uomo aveva scritto: «Mia figlia è stata derubata della sua macchina che le permette di parlare. Era il suo unico modo di comunicare con noi. Era molto costosa, non possiamo rimpiazzarla facilmente». Gascoigne non c’ha pensato un attimo. Subito l’ex Lazio si è adoperato per mettersi in contatto con la famiglia e, attraverso una donazione da 1000 sterline, ha fatto sì che la piccola affetta da disabilità possa tornare a comunicare con i suoi cari. Un gesto nobile da parte di «Gazza».