Connettiti con noi

Azzurri

Gatti: «Nazionale? All’inizio ero scioccato. Tanti sacrifici per essere qui»

Pubblicato

su

Gatti

Gatti: «Nazionale? All’inizio ero scioccato. Tanti sacrifici per essere qui». Le parole del difensore della Juventus

Federico Gatti, futuro difensore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della Nazionale.

LA STAGIONE AL FROSINONE – «E’ stata per me una stagione importantissima. C’è un po’ di dispiacere per non essere andati ai play-off, qui è una emozione unica perché mi alleno con giocatori con esperienza internazionale. C’è da migliorare ogni giorno. Per essere qui ho fatto tanti sacrifici e non li dimenticherò mai. Io ho fatto un po’ di tutto, ho lavorato ai mercati generali, il serramentista e il muratore. Per fortuna col calcio è andata bene».

FUTURO ALLA JUVE- «Questo passo per me significa tanto. E’ una esperienza che ancora devo vivere, ma ho già capito l’importante di ciò che andrà ad affrontare. Farò di tutto per farmi trovare pronto»,

IMPATTO IN NAZIONALE – «Mi sono servite tanto queste settimane di lavoro per assaggiare la Serie A, intensità e velocità cambiano tantissimo. C’è molta più qualità: farò di tutto per farmi trovare pronto. I primi giorni solo a guardarti intorno ero un po’ scioccato, poi quando entri in campo non pensi più a nulla. E’ una emozione unica

PARAGONE CON BONUCCI E CHIELLINI – «Mi piace tanto lo scontro fisico, poi parlerà il campo».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.