Connettiti con noi

Bundesliga

Giocatori italiani all’estero: Kean è una macchina da gol, prima gioia per Bertolacci

Pubblicato

su

kean psg

Le prestazioni dei calciatori italiani fuori confine nel weekend: Kean va in doppia cifra con il PSG, primo gol di Bertolacci dopo lo sbarco in Turchia

Torna in campo la Ligue 1, con Moise Kean che continua da dove aveva lasciato: cioè far gol. Due reti in tre giorni per l’ex attaccante della Juventus, a segno sia contro il Saint-Etienne che nella sfida dell’ultimo weekend contro il Brest. Kean incassa la fiducia del nuovo allenatore Pochettino, con il il centro del classe 2000 che non basta nel giorno dell’Epifania per superare i ‘Verts’. Nell’occasione, il nazionale azzurro è stato imbeccato alla perfezione da Verratti.

Riscatto dei campioni di Francia nel successivo match contro il Brest: Kean apre la goleada dei parigini, che si impongono 3-0 grazie anche alle reti di Icardi e Sarabia. Per il giovane centravanti italiano si tratta già del 11° centro stagionale tra Ligue 1 e Champions League. Positiva la prova di Verratti nello scacchiere di Pochettino, mentre Florenzi rimane ancora ai box per infortunio. Il PSG guadagna terreno sulla capolista Lione, adesso distante un solo punto. De Sciglio titolare e sostituto allo scadere del match nel 2-2 della formazione di Garcia in casa del Rennes.

LEGGI ANCHE: Allenatori italiani all’estero: Ancelotti si salva ai supplementari, che derby a Malta!

Italiani all’estero: primo gol per Bertolacci in Turchia

Bertolacci

Nel fine settimane in campo anche la Bundesliga, con il nostro Vincenzo Grifo autore di un’altra ottima prova nel 5-0 del Friburgo al malcapitato Colonia. Il centrocampista della Nazionale mostra la solita autorità e contribuisce anche senza andare in gol al successo della squadra di Streich. 

Oltremanica ferma la Premier League, spazio per i 32° di FA Cup: il Chelsea ha vita facile (4-0) contro il modesto Morecambe, formazione di quarta serie. Finalmente un’occasione per Emerson Palmieri, con Lampard che gli concede una chance dal primo minuto. Prova sufficiente per l’italo-brasiliano sulla corsia mancina, mentre il compagno Jorginho rimane in panchina. Weekend positivo in coppa anche per Ogbonna, leader della difesa del West Ham che ottiene il passaggio del turno superando lo Stockport. Patrick Cutrone, tornato dalla Fiorentina al Wolverhampton, entra nel finale di gara nella sfida contro il Crystal Palace.

Gioisce in Turchia con il Karagumruk di Viviano, Borini e Bertolacci. E proprio l’ex centrocampista di Genoa, Lecce e Milan a risultare decisivo per i suoi, sbloccando il risultato nel vittorioso match casalingo contro il Konyasp.