Gravina agli arbitri: «Potete dare un contributo per portare il calcio italiano in un porto sicuro»

Coronavirus Gravina
© foto www.imagephotoagency.it

Gabriele Gravina ha parlato a conclusione del raduno precampionato della CAN, la Commissione Arbitri Nazionale di serie A e B

Gabriele Gravina ha parlato a conclusione del raduno precampionato della CAN (la Commissione Arbitri Nazionale di serie A e B) al Grand Hotel Duca d’Este di Tivoli. Le parole del presidente della FIGC.

«Grazie di cuore per tutto quello che avete fatto in questo momento difficile anche per il calcio italiano. Oggi è un momento di grande emozione per la nuova stagione sportiva che si apre; un’emozione che ci coinvolge per la difficoltà che vivono tutte le componenti del nostro calcio. Stamattina ho sentito pronunciare molte volte la parola cambiamento: è il momento di affrontare questo cambiamento! L’AIA è stata in grado di porlo in essere con grande capacità, tanti lo cercano ma pochi sono in grado di trovare il coraggio di cambiare. Oggi avete una coppia imbattibile come quella di Nicola Rizzoli e Gianluca Rocchi. Abbiamo la responsabilità di seminare con una progettualità nuova, come voi avete dimostrato di saper fare, non gettando un seme sulla sabbia arida. Avete messo in campo dei gioielli investendo sul futuro e ritengo che nel futuro vi sia anche il confronto tra le componenti federali. Voi arbitri rappresentate un elemento di riferimento per una nuova ripartenza. Potete dare un contributo per portare il calcio italiano in un porto sicuro»